Innovativa strategia di tornitura in hyperMILL

Il produttore di utensili Vandurit ha sviluppato il processo di tornitura rollFEED® e il fornitore CAM OPEN MIND fornisce l’esclusiva strategia CAM corrispondente in hyperMILL®. Da questa collaborazione nasce una nuova soluzione nella tornitura CNC, che offre la massima sicurezza nei processi e una sensibile riduzione dei tempi di lavorazione e dell’usura degli utensili.

Per questo processo di tornitura, OPEN MIND ha sviluppato l’efficiente strategia hyperMILL®/rollFEED® corrispondente, con la quale è possibile realizzare in poco tempo contorni perfetti per i pezzi di lavorazione.

Utilizzo ottimale degli utensili

Essendo una lavorazione a 3 assi, la tornitura rollFEED® permette l’esecuzione dell’intero contorno del materiale di taglio su superfici a forma libera e dotate di simmetria rotazionale. Il movimento di taglio viene generato dal movimento rotatorio orizzontale dell’asse B, compensato al tempo stesso dagli assi X e Z. Pertanto è possibile realizzare delle scanalature in un solo movimento e con un solo utensile. La strategia CAM guida automaticamente l’utensile dalla prima superficie piana alla seconda superficie piana, passando per la superficie cilindrica. Grazie alla combinazione del movimento di avvolgimento e rotazione, è possibile realizzare anche pezzi di lavorazione con raggi ampi, garantendo al contempo stesso un processo sicuro a prova di collisione. La strategia di tornitura hyperMILL®/rollFEED® è realizzata per conciliarsi perfettamente con i tre componenti rollFEED®, gli inserti, il sistema utensili e il gruppo macchina Vandurit. Con quest’ultimo, Vandurit permette un’integrazione su macchine per la tornitura sprovviste di un terzo asse.

Maggiori informazioni Link

Annunci

La suite CAD/CAM hyperMILL viene ulteriormente ampliata

OPEN MIND ha rilasciato la versione 2018.1 della suite del software hyperMILL®. Arrivano nuove importanti funzioni: la “Sovrapposizione dolce”, la sgrossatura ottimizzata 3D per frese con avanzamenti elevati e l’”Approssimazione globale” come funzione CAD orientata a CAM. Tra gli altri vantaggi della nuova versione spiccano le funzioni per l’ottimizzazione dei processi nella produzione di elettrodi. La soluzione per simulazioni hyperMILL® Virtual Machining rappresenta un punto di riferimento in ambito Industria 4.0.

Continua a leggere “La suite CAD/CAM hyperMILL viene ulteriormente ampliata”

A Tyre 2018 il CAM hyperMILL per gli stampi di pneumatici

Il modulo pneumatici della suite CAM hyperMILL offre una gamma di funzioni speciali per la programmazione NC degli stampi per pneumatici. Il cuore è il Tire Clock, con cui il design del pneumatico è definito con tutti i segmenti, tracce, sequenze di pitch e pitch. Le funzioni automatizzate supportano la creazione e la gestione degli elementi e delle geometrie necessarie per la programmazione. L’utente può visualizzare la geometria adatta per ogni operazione al fine di evitare errori e questo significa che ogni passo deve essere programmato una sola volta. La nuova funzione di supporto multiplo consente di definire una sequenza di pitch separata per ciascuna traccia.

Per i produttori di pneumatici che cercano prestazioni di produzione ottimali, OPEN MIND dimostrerà i vantaggi del suo pacchetto di prestazioni hyperMILL MAXX Machining.
Con tre moduli altamente efficienti per sgrossatura, finitura e foratura, hyperMILL MAXX Machining offre un notevole incremento di efficienza. I produttori che utilizzano queste innovative strategie CAM saranno in grado di ottenere un risparmio di tempo fino al 90 percento durante la finitura e un risparmio di tempo fino al 75 percento durante la sgrossatura. Continua a leggere “A Tyre 2018 il CAM hyperMILL per gli stampi di pneumatici”

Centro di lavoro VIRTUAL hyperMILL

Presentati a EMO 2017 da OPEN MIND  il Centro di lavoro VIRTUAL hyperMILLL e le funzioni di simulazione del centro di lavoro per garantire alle aziende manifatturiere cicli di  lavorazione completamente affidabili, grazie a una simulazione basata su codice NC seguendo l’esecuzione di postprocessor. Ciò crea un collegamento diretto tra il programma NC e il postprocessor. Le operazioni di lavorazione effettiva, compresi i movimenti di transizione, vengono mappati virtualmente, consentendo così una simulazione completa. Ciò consente agli utenti di generare simulazioni basate sui codici NC dei movimenti della macchina virtuale che corrispondono esattamente ai movimenti della macchina nella vita reale, consentendo agli operatori di impedire in modo affidabile le collisioni tra le altre cose.

La simulazione della macchina viene effettuata con un modello di macchina definito, tenendo conto del pezzo da lavorare e dell’utensile, nonché del portautensili, dei fissaggi e dei morsetti. Gli assi possono essere spostati manualmente nella simulazione, sono indicate le limitazioni degli assi e vengono rilevati automaticamente i traversali del finecorsa. I passi di elaborazione individuali possono essere simulati separatamente o utilizzati come punto di partenza per la simulazione. La simulazione controlla ogni movimento prima dell’avvio della macchina, il che significa che il centro di lavoro VIRTUAL hyperMILL® offre la massima sicurezza di lavorazione.

Le varie funzioni di analisi aumentano la sicurezza e la trasparenza consentendo agli utenti di verificare accuratamente le situazioni di lavorazione. Ad esempio, la funzione di misura migliore consente di verificare in modo affidabile l’area di lavorazione. Calcola automaticamente il posizionamento ottimale del pezzo in base all’area di lavoro disponibile.
I diagrammi degli assi forniscono informazioni chiave che analizzano in dettaglio i movimenti di traverso dei diversi assi. Questo aiuta gli operatori a individuare rapidamente movimenti insoliti e correggerli nel lavoro di lavorazione prima che il programma venga trasferito alla macchina.

hyperMILL® VIRTUAL Strumento di ottimizzazione

Il modulo ottimizzatore di lavorazione hyperMILL® VIRTUAL offre semplicità alla lavorazione multiasse. Grazie a potenti algoritmi di ottimizzazione viene determinata automaticamente la posizione migliore dell’utensile per rendere più efficiente la lavorazione. Tutte le posizioni degli utensili selezionati vengono verificate per eventuali collisioni, in modo da assicurare una corsa sicura della macchina. Lo strumento di ottimizzazione aiuta a evitare errori di programmazione, il che evita anche la necessità di apportare modifiche successive ai programmi di lavorazione della macchina.

Lavorare con i collegamenti hyperMILL® CONNECTED

hyperMILL CONNECTED consente la creazione di reti e la sincronizzazione con la macchina. Il collegamento profondo creato dal modulo fornisce un mezzo per lo scambio controllato dei dati in modo bidirezionale. Ciò significa che gli utenti possono inviare dati alla macchina, eseguire i programmi e ricevere i dati dalla macchina. Pertanto, la simulazione fornisce dati effettivi di lavorazione in tempo reale. In questo modo, il sistema CAM e il mondo della macchina sono in rete in modo ottimale.

Prima di avviare la macchina, viene eseguito un protocollo di sicurezza per confrontare varie configurazioni di lavorazione e macchine. Ciò include la lettura delle definizioni a zero punti, dei dati degli strumenti e dei parametri di configurazione della macchina e il controllo di questi dati nei confronti dei dati del programma in hyperMILL. Il lavoro di lavorazione effettivo inizierà solo se questi dati si abbinano e se il controllo di collisione non è riuscito a causare problemi. Come una funzione di sicurezza aggiuntiva, i programmi NC vengono caricati direttamente nella memoria del sistema di controllo, rendendo impossibile mescolare i programmi o accedere ai dati senza autorizzazione.

Rapid networking e ottima usabilità

L’interfaccia intuitiva del centro di lavoro VIRTUAL hyperMILL è progettata per offrire usabilità eccezionale. I programmatori CAM, gli operatori di macchine e i progettisti di produzione impareranno rapidamente la nuova tecnologia di simulazione, grazie ad un’interfaccia utente che ha l’aspetto  familiare dei sistemi di controllo delle macchine.

Tenuto conto di tutte queste funzioni, la nuova soluzione di simulazione di lavorazione di  hyperMILL VIRTUAL rappresenta un importante passo avanti verso la produzione digitalizzata come previsto dall’industria 4.0.

Maggiori informazioni

EMO 2017: Open Mind presenta hyperMILL Virtual Machining

OPEN MIND interpreta al meglio il tema del prossimo EMO 2017: ‘Networked systems for intelligent production’ di EMO 2017, presentando hyperMILL VIRTUAL Machining, un componente chiave per l’implementazione dei sistemi di produzione digitale. La soluzione di simulazione crea un perfetto rendering virtuale della realtà nella macchina basata su dati NC.

Costruito con una applicazione Industry 4.0, genera un collegamento bidirezionale tra il controllo della macchina e il centro di lavoro.
VIRTUAL hyperMILL, in pratica, fornisce un nuovo livello di controllo e ottimizzazione dei processi per quelle aziende manifatturiere che devono ottimizzare il tempo produttivo delle loro macchine, riducendo al minimo i tempi di lavorazione ausiliari e prevenendo i tempi di fermo della produzione.

Grazie alla rete e alla mappatura virtuale dei processi effettivi, le operazioni di lavorazione possono essere valutate, controllate e ottimizzate in modo affidabile prima di eseguire il lavoro.

Il centro di lavoro VIRTUAL hyperMILL si basa su postprocessor all’avanguardia creati da da OPEN MIND e offre una ricca selezione di opzioni di simulazione e analisi.

Inoltre, il modulo opzionale ottimizzatore offre funzioni come la scelta automatica dell’impostazione migliore dall’ampia gamma di angoli utensili possibili per l’elaborazione di più assi.
Il componente di lavorazione Connected realizza un percorso di comunicazione bidirezionale tra lo strumento macchina e la workstation CAM, consentendo così un dialogo interattivo tra il programma in fase di creazione e la macchina.

Questa caratteristica di simulazione e analisi offre notevoli benefici agli utenti. Lavorare con un “digital twin” facilita ottimizzazioni significative senza ridurre il tempo di lavorazione produttiva. I vantaggi includono posizioni ottimizzate del pezzo e gli angoli degli utensili, movimenti degli assi controllati e prevenzione delle collisioni affidabili. Ciò comporta tempi di elaborazione più brevi e una migliore qualità e efficienza di elaborazione, nonché una notevole crescita della produttività complessiva.

 

Partecipa a EMO

hyperMILL 2017.2: realizzare elettrodi per l’erosione a tuffo con rapidità e semplicità

Con hyperCAD-S Electrode, il produttore di CAM OPEN MIND Technologies AG presenta un modulo innovativo che automatizza ampiamente la costruzione e la realizzazione di elettrodi per l’erosione a tuffo.

hyperCAD-S è il software CAD integrato dedicato agli utenti hyperMILL e sviluppato specificatamente per soddisfare le esigenze dei programmatori CAM. La versione 2017.2 presenta un’innovazione straordinaria: un modulo per la realizzazione rapida degli elettrodi per l’erosione a tuffo. Un processo pratico e automatizzato consente di derivare gli elettrodi da utilizzare senza particolari conoscenze specifiche, semplicemente partendo dalla superficie da sottoporre a erosione sulla geometria del componente.

La geometria di destinazione come punto di partenza

Il punto di partenza è costituito dalle superfici/zona del modello soggetta ad erosione. Il programmatore NC le seleziona, il software CAD prolunga automaticamente le superfici degli elettrodi se necessario e deriva il pezzo grezzo e il porta-elettrodo. Il modulo lavora con modelli di solidi e superfici e la geometria può essere selezionata mediante superfici e contorni. I fori presenti nella geometria vengono automaticamente chiusi. HyperCAD-S si occupa anche di calcolare la distanza minima necessaria tra il gruppo elettrodo-supporto e le superfici del modello e l’eventuale angolo C necessario per ottimizzare le dimensioni del grezzo da cui si ricava l’elettrodo. hyperMILL si occupa dell’acquisizione automatica di tutti i dati tecnologici come la sottomisura (gap), le dimensioni dei pezzi grezzi, la posizione di riferimento e la gamma di colori.

Perfetta integrazione nel sistema CAM

Gli elettrodi costruiti in hyperCAD-S vengono direttamente rielaborati nel sistema CAM. L’utente seleziona semplicemente l’elettrodo corrispondente e avvia la programmazione. A tal fine, è presente una finestra di dialogo in cui viene specificata con pochi clic la fresatura per l’elettrodo. In seguito, hyperMILL crea automaticamente la lista delle lavorazioni che verranno eseguite con tutti i parametri rilevanti.

Per maggiori informazioni cliccate qui

EMO 2017: OPEN MIND e la Virtual Machining

OPEN MIND Technologies AG presenterà per la prima volta a EMO 2017 di Hannover hyperMILL® VIRTUAL Machining Center basata su codice NC.
Presso lo Stand A08 del padiglione 25 sarà possibile assistere a lavorazioni dal vivo con le innovative strategie del pacchetto prestazioni hyperMILL® MAXX Machining. Gli sviluppatori di software CAM/CAD e postprocessor presenti ad  Hannover forniranno ai visitatori un primo sguardo sulla versione di hyperMILL® 2018.1 in arrivo.

Nella lavorazione ad asportazione di trucioli, le attività di fresatura con centri di lavorazione a 5 assi ad alta efficienza diventano molteplici. Per questo è più importante che mai una simulazione macchina sicura. Con hyperMILL® VIRTUAL Machining Center, OPEN MIND ha sviluppato una soluzione che utilizza come base per la simulazione il codice NC secondo l’esecuzione del postprocessor. Il risultato garantisce la corrispondenza esatta dei movimenti macchina virtuali con quelli reali.

Efficienza al MAXX con hyperMILL® MAXX Machining

Il pacchetto di prestazioni hyperMILL® MAXX Machining con i tre moduli ad alta efficienza per la sgrossatura, la finitura e la foratura rappresenta un vero passo in avanti in termini di efficienza. Le società di produzione che ricorrono a queste innovative strategie CAM ottengono risparmi di tempo fino al 90% durante la finitura e fino al 75% durante la sgrossatura. I visitatori potranno scoprire l’enorme potenziale di risparmio con le lavorazioni eseguite dal vivo presso lo Stand di OPEN MIND grazie soprattutto alla strategia di lavorazione tangente piani a 5 assi.

Le novità di hyperMILL® 2018.1

Con la strategia di Contornatura 2D su modelli 3D sarà possibile programmare superfici verticali con maggiore semplicità. La contornatura viene creata automaticamente selezionando superfici perpendicolari. Anche gli utenti di Autodesk Inventor avranno a disposizione nuove funzioni per la lavorazione a spirale a 5 assi con una curva grazie a hyperMILL® 2018.1. Grazie ad una semplice selezione delle superfici sulla base delle geometrie scelte, gli utenti potranno ottenere con rapidità e facilità superfici e curve perfette per la lavorazione a spirale.