A Mecspe 2018 non perdere hyperMILL® VIRTUAL Machining: Fusione perfetta tra mondo virtuale e realtà

OPEN MIND presenta allo stand di Mecspe 2018 hyperMILL® VIRTUAL Machining, elemento chiave nella digitalizzazione dei processi di produzione. In base ai dati NC, la soluzione per simulazioni genera una perfetta rappresentazione virtuale della realtà nella macchina. In piena armonia con il concetto Industria 4.0, è possibile stabilire una connessione bidirezionale tra il sistema di controllo della macchina e hyperMILL® VIRTUAL Machining Center, raggiungendo un grado di controllo e ottimizzazione dei processi senza precedenti.

I componenti sempre più complessi e le scadenze sempre più ristrette costringono le aziende di produzione a sfruttare pienamente le potenzialità delle macchine per ridurre in modo efficace tempi morti o persino interruzioni della produzione. In questo scenario, OPEN MIND offre un contributo decisivo con la sua soluzione per simulazioni ad alte prestazioni basata su codice NC: hyperMILL® VIRTUAL Machining.

Grazie all’interconnessione e alla rappresentazione virtuale dei processi effettivi, è possibile eseguire una valutazione, un controllo e un’ottimizzazione affidabile delle lavorazioni già prima dell’avvio della macchina. I tre moduli della soluzione per simulazioni, “Center”, “Optimizer” e “CONNECTED Machining”, incrementano notevolmente l’integrazione della suite CAM hyperMILL® con le macchine utensili.

Il cuore della soluzione è rappresentato dall’innovativo hyperMILL® VIRTUAL Machining Center, che impiega il più moderno dei postprocessor di OPEN MIND. Il sistema offre un’ampia gamma di opzioni di simulazione e analisi su codice NC in base all’esecuzione del postprocessor. Optimizer invece è un modulo facoltativo che, ad esempio, può essere impiegato per la scelta automatica della soluzione ottimale tra le varie inclinazioni dell’utensile, in caso di lavorazione a più assi. Infine l’estensione CONNECTED Machining consente la connessione bidirezionale tra la macchina utensile e la postazione di lavoro CAM, garantendo il migliore scambio di informazioni possibile tra creazione ed esecuzione del programma .

L’utente ottiene considerevoli vantaggi dalla simulazione e dall’analisi. La lavorazione al duplicato digitale permette di apportare miglioramenti significativi, evitando inutili dispendi di tempo durante la produzione alle macchine. In questo modo, è possibile ottimizzare le posizioni e gli staffaggi dei pezzi di lavorazione, controllare le direzioni degli assi e prevenire efficacemente le collisioni. Ne conseguono tempi di lavorazione più ridotti, miglioramento della qualità e dell’efficienza nella lavorazione successiva e un notevole aumento generale della produttività.

I moduli di hyperMILL® VIRTUAL Machining nel dettaglio

hyperMILL® VIRTUAL Machining Center

La funzione di simulazione del modulo Center risponde agli standard di sicurezza più elevati ed è incentrata sulla simulazione su codice NC in base all’esecuzione del postprocessor. Questo garantisce una connessione diretta tra programma NC e postprocessor stesso. La soluzione crea una rappresentazione virtuale e pertanto una simulazione completa dei processi di lavorazione reali, inclusi i movimenti di connessione. Gli utenti traggono vantaggio dalla simulazione su codice NC dei movimenti delle macchine virtuali, che riproducono esattamente i movimenti delle macchine reali, permettendo ad esempio di evitare efficacemente le collisioni.

La simulazione della macchina avviene in base al modello della macchina memorizzato e tiene conto, oltre che del pezzo di lavorazione e dell’utensile, anche del portautensile, dei dispositivi e dello staffaggio. Durante la simulazione è possibile agire manualmente sugli assi, visualizzare le limitazioni degli stessi e rilevare automaticamente i fine corsa. Inoltre si possono simulare separatamente le singole fasi di lavorazione o utilizzarle come base di partenza per la simulazione stessa. La simulazione controlla ogni lavorazione prima della preparazione della macchina, pertanto hyperMILL® VIRTUAL Machining Center garantisce un elevato grado di affidabilità.

Le numerose funzioni di analisi assicurano altresì una maggiore sicurezza e trasparenza, consentendo una verifica esatta delle situazioni di lavorazione. Così, ad esempio, la funzione “best-fit” esegue un controllo affidabile dell’area di lavoro. Questa, infatti, calcola automaticamente il posizionamento ottimale del componente in base all’area di lavoro disponibile; nel processo reale, ciò permette di evitare cambi di staffaggio che spesso richiedono molto tempo. I diagrammi assiali consentono un’analisi dettagliata dei movimenti di avanzamento relativi ai vari assi. In questo modo, è possibile individuare rapidamente movimenti insoliti e correggerli durante la fase di elaborazione, prima che il programma venga trasmesso alla macchina.

hyperMILL® VIRTUAL Machining Optimizer

Il modulo hyperMILL® VIRTUAL Machining Optimizer supporta gli utenti nelle lavorazioni a più assi. Grazie ai potenti algoritmi di ottimizzazione, Optimizer trova automaticamente la migliore inclinazione dal punto di vista tecnico per una lavorazione, inclusi i relativi movimenti di avanzamento. Poiché tutte le inclinazioni selezionate sono a prova di collisione, ogni ciclo della macchina risulta sicuro. Optimizer consente di evitare errori di programmazione e modifiche successive ai programmi di lavorazione delle macchine.

hyperMILL® CONNECTED Machining

Il modulo hyperMILL® CONNECTED Machining assicura la connessione e la sincronizzazione con la macchina. Grazie alla connessione integrale, è possibile realizzare uno scambio dati bidirezionale con il sistema di controllo. I dati possono essere inviati alla macchina ed eseguiti, ma vengono anche ricevuti dalla macchina stessa. Con la simulazione, gli utenti hanno a disposizione le lavorazioni effettive in tempo reale, e il mondo CAM e quello delle macchine risultano interconnessi in modo ottimale.

Prima di avviare la macchina, viene attivato un elemento di sicurezza che allinea le diverse configurazioni della lavorazione e della macchina. Dal sistema di controllo è possibile leggere le definizioni dei punti zero, i dati degli utensili e i parametri delle impostazioni della macchina e allinearli con i dati programmati in hyperMILL®. La macchina può essere avviata solo se questi dati coincidono e se il controllo collisioni viene superato con successo. Come ulteriore funzione di sicurezza, i programmi NC vengono caricati direttamente nella memoria di lavoro del sistema di controllo, escludendo eventuali scambi o accessi non autorizzati.

Rapida connessione e massimo comfort nell’utilizzo

L’uso di hyperMILL® VIRTUAL Machining Center è estremamente semplice e intuitivo. I programmatori CAM, gli addetti alle macchine e quelli alla produzione imparano ad utilizzare rapidamente la tecnologia di simulazione poiché l’interfaccia utente riproduce esattamente i comandi tradizionali di una macchina.

Il modulo hyperMILL® CONNECTED Machining è perfettamente integrato nell’interfaccia utente. L’interconnessione con la macchina avviene con un solo clic del mouse e attraverso il controllo remoto, anch’esso integrato, è possibile gestire facilmente le lavorazioni anche da laptop.

La nuova soluzione per simulazioni hyperMILL® VIRTUAL Machining rappresenta un passo importante nel cammino verso la digitalizzazione dei processi di produzione prevista dall’Industria 4.0.

Registrati a Mecspe 2018

Annunci

A Mecspe 2018 hyperMILL® MAXX Machining di OPEN MIND

A Mecspe 2018,  dal 22 al 24 marzo, OPEN MIND -Stand F15 del padiglione 3- presenta hyperMILL, hyperMILL MAXX Machining e la simulazione hyperMILL VIRTUAL Machining Center basata su codice NC gli strumenti più potenti per realizzare l’approccio Industry 4.0

Un’esplosione di performance CAM con hyperMILL® MAXX Machining

Allo stand OPEN MIND saranno realizzate dimostrazioni dal vivo attraverso le quali verranno spiegate le strategie particolarmente efficienti del pacchetto ad alte prestazioni hyperMILL® MAXX Machining il cui vantaggio principale è certamente la capacità di far risparmiare tempo.

Il pacchetto di prestazioni hyperMILL® MAXX Machining con i tre moduli ad alta efficienza per la sgrossatura, la finitura e la foratura rappresenta un vero passo in avanti in termini di efficienza. Le società di produzione che ricorrono a queste innovative strategie CAM ottengono risparmi di tempo fino al 90% durante la finitura e fino al 75% durante la sgrossatura.

I visitatori potranno anche divertirsi seguendo in diretta la realizzazione di un Mattoncino per le costruzioni realizzato in acciaio Böeler M315 con una macchina GF HSM 200U LP e utensili FRAISA.

Naturalmente gli esperti OPEN MIND saranno disponibili anche per la dimostrazione dal vivo di tutte le novità di hyperMILL 2018.1 per una programmazione e lavorazione ancora più efficaci e hyperCAD-S 2018.1 con il pacchetto elettrodi e molto altro ancora.

Per saperne di più Link

OPEN MIND a Mecspe 2018

A Mecspe 2018 OPEN MIND -Stand F15 del padiglione 3- presenta hyperMILL, hyperMILL MAXX Machining e la simulazione hyperMILL VIRTUAL Machining Center basata su codice NC gli strumenti più potenti per realizzare l’approccio Industry 4.0

Con hyperMILL® VIRTUAL Machining Center, OPEN MIND ha sviluppato una soluzione che utilizza come base per la simulazione il codice NC secondo l’esecuzione del postprocessor. Il risultato garantisce la corrispondenza esatta dei movimenti macchina virtuali con quelli reali.

Sarà presentato per la prima volta in Italia a Mecspe 2018 hyperMILL® VIRTUAL Machining Center che sfrutta i postprocessor come base per la simulazione, ricreando virtualmente i movimenti della macchina reale con una corrispondenza perfetta. Questa simulazione consente di realizzare analisi interessanti, prevenire errori, oltre ad ottimizzare i percorsi risparmiando sui tempi, l’usura degli utensili e dei materiali.

L’applicazione di hyperMILL® VIRTUAL Machining Center rappresenta un evidente esempio di approccio alla Digital Transformaton auspicato dal rilancio del manufacturing in Italia secondo gli intenti dal Piano Calenda Impresa 4.0. Applicando il virtuale, attraverso cui simulare, prevedere e ottimizzare il reale, crea notevoli vantaggi anche in un’area della produzione che certamente è una delle attività più reali e concrete che ci siano.

Per saperne di più Link

 

La suite CAD/CAM hyperMILL viene ulteriormente ampliata

OPEN MIND ha rilasciato la versione 2018.1 della suite del software hyperMILL®. Arrivano nuove importanti funzioni: la “Sovrapposizione dolce”, la sgrossatura ottimizzata 3D per frese con avanzamenti elevati e l’”Approssimazione globale” come funzione CAD orientata a CAM. Tra gli altri vantaggi della nuova versione spiccano le funzioni per l’ottimizzazione dei processi nella produzione di elettrodi. La soluzione per simulazioni hyperMILL® Virtual Machining rappresenta un punto di riferimento in ambito Industria 4.0.

Continua a leggere “La suite CAD/CAM hyperMILL viene ulteriormente ampliata”

A Tyre 2018 il CAM hyperMILL per gli stampi di pneumatici

Il modulo pneumatici della suite CAM hyperMILL offre una gamma di funzioni speciali per la programmazione NC degli stampi per pneumatici. Il cuore è il Tire Clock, con cui il design del pneumatico è definito con tutti i segmenti, tracce, sequenze di pitch e pitch. Le funzioni automatizzate supportano la creazione e la gestione degli elementi e delle geometrie necessarie per la programmazione. L’utente può visualizzare la geometria adatta per ogni operazione al fine di evitare errori e questo significa che ogni passo deve essere programmato una sola volta. La nuova funzione di supporto multiplo consente di definire una sequenza di pitch separata per ciascuna traccia.

Per i produttori di pneumatici che cercano prestazioni di produzione ottimali, OPEN MIND dimostrerà i vantaggi del suo pacchetto di prestazioni hyperMILL MAXX Machining.
Con tre moduli altamente efficienti per sgrossatura, finitura e foratura, hyperMILL MAXX Machining offre un notevole incremento di efficienza. I produttori che utilizzano queste innovative strategie CAM saranno in grado di ottenere un risparmio di tempo fino al 90 percento durante la finitura e un risparmio di tempo fino al 75 percento durante la sgrossatura. Continua a leggere “A Tyre 2018 il CAM hyperMILL per gli stampi di pneumatici”

Il CAM per l’industria aeronautica

L’industria aeronautica e aerospaziale rappresenta uno dei settori più esigenti dal punto di vista tecnico. Le aziende operanti in questo settore devono far fronte alla lavorazione di pezzi spesso complessi, composti da materiali difficilmente lavorabili. La ricerca di metodi di lavorazione efficienti rende la scelta del giusto sistema CAM un fattore decisivo. OPEN MIND, sviluppatore leader di software CAM/CAD, grazie alla suite CAM hyperMILL® fornisce metodi intelligenti per far fronte alle sfide tipiche del settore aerospaziale. In questo modo, ad esempio, i tempi di lavorazione si possono ridurre fino al 95% grazie agli elevati volumi di fresatura.

Grazie al software CAM hyperMILL®, l’utente avrà a disposizione potenti strategie 2,5D, 3D e a 5 assi per lavorazioni di fresatura nonché fresatura e tornitura, oltre a soluzioni per applicazioni HPC e HSC. Numerose funzioni consentono un’ampia programmazione automatizzata. hyperMILL® presenta specifici pacchetti per la lavorazione di impeller, blisk e pale di turbina. La lavorazione completa tramite un unico software CAM e un postprocessor per tutte le operazioni di tornitura e fresatura crea continuità nei processi e minimizza i tempi di lavorazione, incrementando al contempo l’affidabilità.

Continua a leggere “Il CAM per l’industria aeronautica”

Centro di lavoro VIRTUAL hyperMILL

Presentati a EMO 2017 da OPEN MIND  il Centro di lavoro VIRTUAL hyperMILLL e le funzioni di simulazione del centro di lavoro per garantire alle aziende manifatturiere cicli di  lavorazione completamente affidabili, grazie a una simulazione basata su codice NC seguendo l’esecuzione di postprocessor. Ciò crea un collegamento diretto tra il programma NC e il postprocessor. Le operazioni di lavorazione effettiva, compresi i movimenti di transizione, vengono mappati virtualmente, consentendo così una simulazione completa. Ciò consente agli utenti di generare simulazioni basate sui codici NC dei movimenti della macchina virtuale che corrispondono esattamente ai movimenti della macchina nella vita reale, consentendo agli operatori di impedire in modo affidabile le collisioni tra le altre cose.

La simulazione della macchina viene effettuata con un modello di macchina definito, tenendo conto del pezzo da lavorare e dell’utensile, nonché del portautensili, dei fissaggi e dei morsetti. Gli assi possono essere spostati manualmente nella simulazione, sono indicate le limitazioni degli assi e vengono rilevati automaticamente i traversali del finecorsa. I passi di elaborazione individuali possono essere simulati separatamente o utilizzati come punto di partenza per la simulazione. La simulazione controlla ogni movimento prima dell’avvio della macchina, il che significa che il centro di lavoro VIRTUAL hyperMILL® offre la massima sicurezza di lavorazione.

Le varie funzioni di analisi aumentano la sicurezza e la trasparenza consentendo agli utenti di verificare accuratamente le situazioni di lavorazione. Ad esempio, la funzione di misura migliore consente di verificare in modo affidabile l’area di lavorazione. Calcola automaticamente il posizionamento ottimale del pezzo in base all’area di lavoro disponibile.
I diagrammi degli assi forniscono informazioni chiave che analizzano in dettaglio i movimenti di traverso dei diversi assi. Questo aiuta gli operatori a individuare rapidamente movimenti insoliti e correggerli nel lavoro di lavorazione prima che il programma venga trasferito alla macchina.

hyperMILL® VIRTUAL Strumento di ottimizzazione

Il modulo ottimizzatore di lavorazione hyperMILL® VIRTUAL offre semplicità alla lavorazione multiasse. Grazie a potenti algoritmi di ottimizzazione viene determinata automaticamente la posizione migliore dell’utensile per rendere più efficiente la lavorazione. Tutte le posizioni degli utensili selezionati vengono verificate per eventuali collisioni, in modo da assicurare una corsa sicura della macchina. Lo strumento di ottimizzazione aiuta a evitare errori di programmazione, il che evita anche la necessità di apportare modifiche successive ai programmi di lavorazione della macchina.

Lavorare con i collegamenti hyperMILL® CONNECTED

hyperMILL CONNECTED consente la creazione di reti e la sincronizzazione con la macchina. Il collegamento profondo creato dal modulo fornisce un mezzo per lo scambio controllato dei dati in modo bidirezionale. Ciò significa che gli utenti possono inviare dati alla macchina, eseguire i programmi e ricevere i dati dalla macchina. Pertanto, la simulazione fornisce dati effettivi di lavorazione in tempo reale. In questo modo, il sistema CAM e il mondo della macchina sono in rete in modo ottimale.

Prima di avviare la macchina, viene eseguito un protocollo di sicurezza per confrontare varie configurazioni di lavorazione e macchine. Ciò include la lettura delle definizioni a zero punti, dei dati degli strumenti e dei parametri di configurazione della macchina e il controllo di questi dati nei confronti dei dati del programma in hyperMILL. Il lavoro di lavorazione effettivo inizierà solo se questi dati si abbinano e se il controllo di collisione non è riuscito a causare problemi. Come una funzione di sicurezza aggiuntiva, i programmi NC vengono caricati direttamente nella memoria del sistema di controllo, rendendo impossibile mescolare i programmi o accedere ai dati senza autorizzazione.

Rapid networking e ottima usabilità

L’interfaccia intuitiva del centro di lavoro VIRTUAL hyperMILL è progettata per offrire usabilità eccezionale. I programmatori CAM, gli operatori di macchine e i progettisti di produzione impareranno rapidamente la nuova tecnologia di simulazione, grazie ad un’interfaccia utente che ha l’aspetto  familiare dei sistemi di controllo delle macchine.

Tenuto conto di tutte queste funzioni, la nuova soluzione di simulazione di lavorazione di  hyperMILL VIRTUAL rappresenta un importante passo avanti verso la produzione digitalizzata come previsto dall’industria 4.0.

Maggiori informazioni