BIMU un’ottima opportunità per sintonizzare domanda e offerta e aiutare l’Industria a ritrovare la giusta competitività

La 30a edizione di BI-MU/SFORTEC, biennale internazionale della macchina utensile, robotica, automazione, tecnologie ausiliarie, subfornitura e servizi per l’industria, si è conclusa da poco con un grande successo di visitatori ed espositori. 

Un successo condiviso anche da OPEN MIND Italia che, come nelle precedenti edizioni, ha scelto di essere espositore e partner attivo dell’evento.

Un’affluenza allo stand molto alta, composta naturalmente dai tanti clienti invitati direttamente, ma certamente fatta anche da numerose aziende alla ricerca di soluzioni tecnologiche affidabili e scalabili da scegliere per far evolvere progettazione e produzione manifatturiera, e non perdere competitività e opportunità commerciali nel proprio mercato di riferimento. Continua a leggere “BIMU un’ottima opportunità per sintonizzare domanda e offerta e aiutare l’Industria a ritrovare la giusta competitività”

Annunci

Vuoi sapere quale sia il vantaggio reale nell’uso di hyperMILL?

5thaxis_casestory11 anni fa a San Diego in California due imprenditori esperti e motivati, Steve Grangetto e Chris Taylor hanno iniziato una nuova avventura imprenditoriale, fondando la 5th Axis Inc.

Come suggerisce già il nome della società, l’obiettivo era fornire sviluppo di progetti di meccanica specializzata, con lavorazioni a 5 assi per servire mercati esigenti come quello aerospaziale, medico, e di altre industrie con prodotti ad alto contenuto tecnologico.

Oggi, l’attività si è sviluppata, fino a offrire lavorazioni di precisione complesse per soddisfare una vasta gamma di commesse speciali.
“Non c’erano molti fornitori di lavorazioni conto terzi che producessero usando la tecnologia a 5 assi quando abbiamo iniziato.” ha detto Chris Taylor.
“Dal primo giorno, la strategia di 5th Axis Inc.strategia ‘è stata quella di appoggiarsi ai software più tecnologicamente avanzati, alle migliori attrezzature e macchine speciali disponibili.”

A questo punto dello sviluppo, la 5th Axis Inc. possiede il meglio del meglio dei centri di lavoro a 3 e 5 assi ad alta velocità provenienti da Germania, Svizzera e Giappone, e quello che rende noi di OPEN MIND orgogliosi è che tutte le macchine sono programmate con hyperMILL.

Non è sempre stato così, perché inizialmente venivano usati altri CAM, ma qualche anno fa divenne evidente che quei software non erano abbastanza potenti da sfruttare a pieno le macchine utensili e le lavorazioni ad alta velocità. Si presentavano collisioni inaspettate in fase di lavorazione e non si potevano utilizzare appieno la velocità, la capacità e il potenziale delle nuove macchine di fascia alta.

Chris e Steve, insieme ai collaboratori più preparati, iniziarono una fase di valutazione di sistemi CAM alternativi, chiedendo a tutti una identica lavorazione di prova. hyperMILL risultò il software che meglio rispettò le attese, venne quindi scelta una prima stazione per l’installazione interna con cui fare delle prove.
Chris racconta che, “Noi usammo hyperMILL per realizzare una complicata parte a 5 assi che ci stava dando tanti problemi, e siamo rimasti colpiti dai percorsi utensile efficienti, la fine delle collisioni, e la grande integrazione con il modellatore CAD SolidWorks.”.

Steve Grangetto aggiunge: “Il nostro obiettivo era trovare una soluzione software CAM che ci permettesse di sfruttare la lavorazione ad alta velocità che le macchine utensili di oggi offrono. I risultati sono stati i tempi di esecuzione più veloce, migliore finiture superficiali e nel complesso una migliore qualità dei pezzi.
5th Axis Inc. sfrutta l’alta velocità a 5 assi dei Centri di lavoro programmati con hyperMILL per la produzione di una vasta gamma di pezzi di precisione, tra cui giranti della turbina, che non possono essere fatte in modo efficiente in nessun altro modo e l’abbinamento macchina-software offre precisione e risparmio di tempo. Si eliminano gli errori di allineamento che vengono introdotti nella lavorazione standard quando una parte viene rimosso e ri-apparecchiatura fissa in un altro orientamento.
Infine, la maggior parte o tutto il lavoro viene eseguito in un solo serraggio senza ritardi e fermi macchina per scaricare, ricaricare, e riposizionare la parte.

La scelta del modulo hyperMAXX Machining consente rapidi processi di eliminazione materiale con minor usura dell’utensile.
Chris Taylor ha detto che, “il supporto su hyperMILL è una delle cose che distingue veramente OPEN MIND da altri fornitori di software CAM sul mercato.” Inoltre aggiunge: “OPEN MIND completa la vendita del software con lo sviluppo di post processor ad hoc, e questo è davvero un grosso vantaggio, soprattutto con lavorazioni a 5 assi .

Per Chris Taylor e Steve Grangetto, è chiaro che hyperMILL è la scelta giusta per il loro business. hyperMILL e il nostro ottimo rapporto di lavoro con il team di OPEN MIND ci hanno permesso di prendere decisioni importanti con serenità per far crescere l’azienda al punto in cui siamo oggi!”

LA STRADA DELL’INNOVAZIONE NELLA PROGETTAZIONE E NELLA PRODUZIONE 6 e 7 novembre 2015 Bari

Programma-PPA-Bari-2015 Invito_PPA_OpenMindOPEN MIND partecipa con la nuova versione del software CAM hyperMILL 2016.1 a questo evento.

Il 6 e 7 novembre all’UNA Hotel Regina di Bari si parlerà dell’evoluzione dal  Cad e Reverse Engineering alla Stampa 3D, dalla gestione dei Brevetti, alla generazione dei percorsi utensili per la realizzazione dei modelli, Digital Manufacturing, Rapid Prototyping.

Durante le due giornate sarà presentato in anteprima Solidworks 2016, la nuova release del software di Dassault Systémes e il nostro software CAMhyperMILL 2016.1 certificato e integrato per Solidworks.

Gli argomenti trattati saranno:

– Stampanti 3D professionali Stratasys;
– Utilizzo della scansione 3D per il Reverse Engineering e il controllo dimensionale;
– Rapid Prototyping e di Direct Digital Manufacturing;
– Progettazione CAD con strumenti di analisi FEM;
– Tecnologie e postprocessor CAM leader del settore;
– Simulazione delle macchine utensili prima della fresatura;
– ERP per la gestione dell’intero processo produttivo;
– Gestione di Marchi, Brevetti e Design & Copyright;
– Realizzazione di manuali tecnici e cataloghi di prodotto;

La partecipazione è gratuita ma è necessaria la registrazione. Scarica il programma completo per le indicazioni sulle modalità di adesione Link

Highlights di hyperMILL® 2014.2

HM2014_boxIn occasione del suo 20° anniversario, OPEN MIND Technologies AG regala a se stessa e a tutti i suoi utenti una versione decisamente evoluta del proprio software CAM hyperMILL®. Alcune novità sono fondamentali soprattutto per la maggiore semplicità e sicurezza apportata alla programmazione NC.

hyperMILL® offre agli utenti una vasta gamma di strategie di lavorazione, dalle lavorazioni 2D e 3D e soluzioni di High Speed Cutting e High Performance Cutting, fino alle lavorazioni a 5 assi e alla tornitura-fresatura. A completare l’ampia gamma di prestazioni sono le applicazioni speciali per geometrie come impeller, blisk, pale di turbina, lavorazione di tubi e di pneumatici.

Con la versione 2014, questo software CAM, già di per sé dotato di abbondanti funzionalità, viene ulteriormente potenziato con numerose funzionalità eccezionali.

Più informazioni per gli operatori della macchina

Con hyperMILL® ShopViewer l’operatore della macchina può visualizzare tutte le informazioni relative ai pezzi grezzi e ai programmi CAM. Questa soluzione permette di visualizzare e di esaminare con maggior precisione i dati di hyperCAD®-S direttamente sulla macchina o in diretta prossimità. “ hyperMILL® supera il tradizionale limite per cui il Viewer consente all’operatore della macchina di visualizzare dati, ma non permette di modificarli”, commenta Konstantin Gambs, esperto di tecnologie applicative presso OPEN MIND. Fra le informazioni trasmesse alla postazione di Viewing figurano:

  • il modello 3D con possibilità di rilevamento delle singole misure
  • il programma CAM
  • le programmazioni di staffaggio 3D
  • i dati degli utensili

Nuovi tipi di utensile, maggiori possibilità

hyperMILL® 2014 presenta una serie di nuovi tipi di utensile quali, ad esempio alesatore, lente e barile in diverse varianti: generale, conico o tangente. Un’altra novità è rappresentata dalla presenza del tastatore di misurazione per il ciclo di Misurazione punti 3D.

Ripresa automatica di materiale residuo 3D

Grazie a questa novità, vengono riconosciute automaticamente le aree con materiale residuo che richiedono un ulteriore processo di sgrossatura. Per queste aree vengono quindi calcolati percorsi di sgrossatura aggiuntivi. Il vantaggio che ne consegue è una maggiore sicurezza dei processi e una riduzione dei tempi di utilizzo delle macchine.

Ripresa di materiale residuo a 5 assi migliorata

Nella conversione di percorsi utensile a 3 assi in percorsi utensile a 5 assi è possibile utilizzare tipi di attrezzi differenti (ad esempio utensile a barile e fresa a disco). Nuove strategie consentono di impostare l’inclinazione dell’utensile rispetto al modello di lavorazione. A tale scopo è possibile selezionare sia proiezioni assiali che laterali.

Forature nei piani di lavoro

Grazie a questa estensione della foratura a 5 assi è possibile eseguire forature in modo altamente efficiente. Ciò consente anche di definire la direzione delle forature mediante piani di lavoro. Per i diversi piani di lavoro vengono utilizzati, a seconda delle impostazioni definite dall’utente, dei piani di lavoro relativi e non viene più usato un piano di sicurezza globale. I movimenti di stacco vengono sempre calcolati in modo tale da consentire uno spostamento sicuro in direzione Z. Questa nuova funzione può essere utilizzata per tutte le macchine.

Lavorazione di pale di turbina semplificata

L’interfaccia utente per le speciali funzioni di lavorazione pale di turbina è stata migliorata e semplificata. Il comprovato metodo per la selezione della geometria impeller e blisk è ora disponibile anche per la lavorazione di pale di turbina. Con hyperMILL® 2014, la scelta della geometria avviene tramite una feature appositamente concepita.

Questo supporto feature apre nuove possibilità per l’automatizzazione del processo CAM. Per quanto riguarda il ciclo “lavorazione della piattaforma”, nella definizione della strategia di lavorazione, la guida utente migliorata consente una lavorazione mirata delle superfici di testa e shroud tramite un semplice cambio dell’interfaccia utente. Grazie alla gestione centralizzata, tutti i dati geometrici di una feature sono disponibili in qualsiasi momento senza che l’utente debba effettuare una nuova selezione.

 

hyperMILL certificato per Solidworks

 Il software CAM hyperMILL di OPEN MIND è stato certificato come perfettamente integrato con il software CAD SolidWorks.
L’utente può quindi lavorare nel suo ambiente di progettazione familiare, ridurre la durata della fase di apprendimento, evitare errori durante l’utilizzo e dunque creare un processo continuo dalla progettazione alla produzione. hyperMILL infatti non solo consente di definire i percorsi e le strategie di lavorazione, ma ha anche già pronti programmi post processor per dialogare in modo immediato cone le macchien utensili più diffuse.

La certificazione “Gold” di SolidWorks da parte di OPEN MIND  conferma l’integrazione completa, la qualità e l’interoperabilità con hyperMILL Per ottenere questa qualifica, hyperMILL è stato sottoposto a un processo di certificazione composto da più livelli, fra cui una fase di utilizzo da parte di utenti di riferimento SolidWorks.

Se usi i sistemi CAD Solidworks, vieni a BIMU 2012 per vedere concretamente l’integrazione con hyperMILL. Padignione 9, stand D45 

hyperMILL per Autodesk Inventor e SolidWorks in versione a 64 bit

OPEN MIND annuncia la versione di hyperMILL disponibile per workstation con processore multicore, in versione a 64 bit per l’integrazione nelle piattaforme CAD Autodesk Inventor e SolidWorks.
Dalla progettazione alla produzione CNC, le workstation più moderne ora possono mettere a disposizione i vantaggi dell’architettura dei processori a 64 bit.

In passato, i componenti di grandi dimensioni, contenenti un alto numero di dettagli, rallentavano i sistemi CAD e CAM quando le risorse dell’hardware necessarie per i calcoli raggiungevano i limiti posti dall’hardware. Grazie all’architettura a 64 bit è possibile utilizzare una RAM superiore a 4 Gigabyte: le soluzioni CAM hyperMILL in Autodesk Inventor e hyperMILL in SolidWorks sono dunque in grado di sfruttare una memoria più ampia, nonché i vantaggi offerti dai processori multicore più potenti. Ora è possibile calcolare molto più rapidamente modelli complessi, la cui elaborazione richiede un numero elevato di passaggi e di percorsi utensile. Pertanto, gli utenti di hyperMILL in Autodesk Inventor o in SolidWorks non sono più soggetti alle limitazioni dettate dall’hardware del computer e possono usufruire di un notevole miglioramento delle prestazioni.

La certificazione Autodesk Inventor rappresenta un’ulteriore conferma della scorrevolezza del workflow, dalla fase di sviluppo a quella di produzione con AutodeskInventor e hyperMILL. Anche Dassault Systèmes SolidWorks Corp. ha conferito a hyperMILLfor SolidWorks la certificazione Certified Gold Product.

Nuove funzionalità hyperMILL

hyperMAXX di Open Mind
hyperMAXX Sgrossatura con avanzamento dinamico

Le nuove funzionalità del software CAM hyperMILL verranno presentate a BIMU e alle successive fiere di ottobre.

La nuova versione di hyperMILL offre numerose tecnologie e strumenti per l’automatizzazione e l’ottimizzazione dei processi.
Il supporto dell’architettura a 64 bit rende disponibile una maggiore quantità di memoria, il che si rivela molto utile nella programmazione di parti di grandi dimensioni. Il supporto 64 bit è disponibile anche per le piattaforme Autodesk Inventor e SolidWorks.

Maggiore automatizzazione grazie a macro e API intelligenti
Macro intelligenti sono ora in grado di integrarsi come regole di produzione, in maniera completamente automatica, persino in cicli di lavorazione complessi, consentendo di creare intere parti di programmi in maniera rapida e senza errori. Anche le Application Programming Interfaces (API) aiutano l’automatizzazione, permettendo di creare applicazioni che controllano la generazione di programmi NC completi.

hyperMILLLavorazioni a 5 assi e ottimizzazioni

Le nuove funzioni e le ottimizzazioni delle strategie esistenti contribuiscono a ridurre il lavoro di programmazione e a ottenere risultati di fresatura superiori. La nuova sgrossatura e finitura Form-Offset consente di gestire “senza gradini” la lavorazione a 5 assi di superfici con sottosquadro uniforme. I miglioramenti nella lavorazione SWARF a 5 assi aumentano la qualità delle superfici. Gli ampliamenti apportati nella contornatura consentono un maggiore controllo nell’utilizzo di frese di grandi dimensioni.

Sgrossatura ad alte prestazioni hyperMAXX
Come strategia aggiuntiva pienamente integrata in hyperMILL per la sgrossatura 3D ad alte prestazioni, hyperMAXX® offre una combinazione di percorsi di fresatura ottimali, la massima quantità di asporto di materiale e la produzione più rapida possibile. Grazie al calcolo di percorsi di fresatura distribuiti in maniera ideale e l’adattamento dinamico dell’avanzamento in base alle condizioni di taglio, la fresatura viene eseguita con la massima velocità di avanzamento possibile.
Con hyperMAXX® è possibile lavorare sia materiali morbidi che materiali duri: questo modulo opzionale completa in maniera ottimale le strategie di sgrossatura già esistenti in hyperMILL.
hyperMAXX® è basato su Produkt VoluMillTM, sviluppato da Celeritive Inc.

Contatti subito OPEN MIND per prenotare la sua visita durante i prossimi appuntamenti fieristici:
Tel. 02 93 16 25 03 –  E-Mail: marketing.italia@openmind-tech.com