La suite CAD/CAM hyperMILL viene ulteriormente ampliata

OPEN MIND ha rilasciato la versione 2018.1 della suite del software hyperMILL®. Arrivano nuove importanti funzioni: la “Sovrapposizione dolce”, la sgrossatura ottimizzata 3D per frese con avanzamenti elevati e l’”Approssimazione globale” come funzione CAD orientata a CAM. Tra gli altri vantaggi della nuova versione spiccano le funzioni per l’ottimizzazione dei processi nella produzione di elettrodi. La soluzione per simulazioni hyperMILL® Virtual Machining rappresenta un punto di riferimento in ambito Industria 4.0.

Continua a leggere “La suite CAD/CAM hyperMILL viene ulteriormente ampliata”

Annunci

A Tyre 2018 il CAM hyperMILL per gli stampi di pneumatici

Il modulo pneumatici della suite CAM hyperMILL offre una gamma di funzioni speciali per la programmazione NC degli stampi per pneumatici. Il cuore è il Tire Clock, con cui il design del pneumatico è definito con tutti i segmenti, tracce, sequenze di pitch e pitch. Le funzioni automatizzate supportano la creazione e la gestione degli elementi e delle geometrie necessarie per la programmazione. L’utente può visualizzare la geometria adatta per ogni operazione al fine di evitare errori e questo significa che ogni passo deve essere programmato una sola volta. La nuova funzione di supporto multiplo consente di definire una sequenza di pitch separata per ciascuna traccia.

Per i produttori di pneumatici che cercano prestazioni di produzione ottimali, OPEN MIND dimostrerà i vantaggi del suo pacchetto di prestazioni hyperMILL MAXX Machining.
Con tre moduli altamente efficienti per sgrossatura, finitura e foratura, hyperMILL MAXX Machining offre un notevole incremento di efficienza. I produttori che utilizzano queste innovative strategie CAM saranno in grado di ottenere un risparmio di tempo fino al 90 percento durante la finitura e un risparmio di tempo fino al 75 percento durante la sgrossatura. Continua a leggere “A Tyre 2018 il CAM hyperMILL per gli stampi di pneumatici”

Il CAM per l’industria aeronautica

L’industria aeronautica e aerospaziale rappresenta uno dei settori più esigenti dal punto di vista tecnico. Le aziende operanti in questo settore devono far fronte alla lavorazione di pezzi spesso complessi, composti da materiali difficilmente lavorabili. La ricerca di metodi di lavorazione efficienti rende la scelta del giusto sistema CAM un fattore decisivo. OPEN MIND, sviluppatore leader di software CAM/CAD, grazie alla suite CAM hyperMILL® fornisce metodi intelligenti per far fronte alle sfide tipiche del settore aerospaziale. In questo modo, ad esempio, i tempi di lavorazione si possono ridurre fino al 95% grazie agli elevati volumi di fresatura.

Grazie al software CAM hyperMILL®, l’utente avrà a disposizione potenti strategie 2,5D, 3D e a 5 assi per lavorazioni di fresatura nonché fresatura e tornitura, oltre a soluzioni per applicazioni HPC e HSC. Numerose funzioni consentono un’ampia programmazione automatizzata. hyperMILL® presenta specifici pacchetti per la lavorazione di impeller, blisk e pale di turbina. La lavorazione completa tramite un unico software CAM e un postprocessor per tutte le operazioni di tornitura e fresatura crea continuità nei processi e minimizza i tempi di lavorazione, incrementando al contempo l’affidabilità.

Continua a leggere “Il CAM per l’industria aeronautica”

hyperMILL 2017.2: realizzare elettrodi per l’erosione a tuffo con rapidità e semplicità

Con hyperCAD-S Electrode, il produttore di CAM OPEN MIND Technologies AG presenta un modulo innovativo che automatizza ampiamente la costruzione e la realizzazione di elettrodi per l’erosione a tuffo.

hyperCAD-S è il software CAD integrato dedicato agli utenti hyperMILL e sviluppato specificatamente per soddisfare le esigenze dei programmatori CAM. La versione 2017.2 presenta un’innovazione straordinaria: un modulo per la realizzazione rapida degli elettrodi per l’erosione a tuffo. Un processo pratico e automatizzato consente di derivare gli elettrodi da utilizzare senza particolari conoscenze specifiche, semplicemente partendo dalla superficie da sottoporre a erosione sulla geometria del componente.

La geometria di destinazione come punto di partenza

Il punto di partenza è costituito dalle superfici/zona del modello soggetta ad erosione. Il programmatore NC le seleziona, il software CAD prolunga automaticamente le superfici degli elettrodi se necessario e deriva il pezzo grezzo e il porta-elettrodo. Il modulo lavora con modelli di solidi e superfici e la geometria può essere selezionata mediante superfici e contorni. I fori presenti nella geometria vengono automaticamente chiusi. HyperCAD-S si occupa anche di calcolare la distanza minima necessaria tra il gruppo elettrodo-supporto e le superfici del modello e l’eventuale angolo C necessario per ottimizzare le dimensioni del grezzo da cui si ricava l’elettrodo. hyperMILL si occupa dell’acquisizione automatica di tutti i dati tecnologici come la sottomisura (gap), le dimensioni dei pezzi grezzi, la posizione di riferimento e la gamma di colori.

Perfetta integrazione nel sistema CAM

Gli elettrodi costruiti in hyperCAD-S vengono direttamente rielaborati nel sistema CAM. L’utente seleziona semplicemente l’elettrodo corrispondente e avvia la programmazione. A tal fine, è presente una finestra di dialogo in cui viene specificata con pochi clic la fresatura per l’elettrodo. In seguito, hyperMILL crea automaticamente la lista delle lavorazioni che verranno eseguite con tutti i parametri rilevanti.

Per maggiori informazioni cliccate qui

EMO 2017: OPEN MIND e la Virtual Machining

OPEN MIND Technologies AG presenterà per la prima volta a EMO 2017 di Hannover hyperMILL® VIRTUAL Machining Center basata su codice NC.
Presso lo Stand A08 del padiglione 25 sarà possibile assistere a lavorazioni dal vivo con le innovative strategie del pacchetto prestazioni hyperMILL® MAXX Machining. Gli sviluppatori di software CAM/CAD e postprocessor presenti ad  Hannover forniranno ai visitatori un primo sguardo sulla versione di hyperMILL® 2018.1 in arrivo.

Nella lavorazione ad asportazione di trucioli, le attività di fresatura con centri di lavorazione a 5 assi ad alta efficienza diventano molteplici. Per questo è più importante che mai una simulazione macchina sicura. Con hyperMILL® VIRTUAL Machining Center, OPEN MIND ha sviluppato una soluzione che utilizza come base per la simulazione il codice NC secondo l’esecuzione del postprocessor. Il risultato garantisce la corrispondenza esatta dei movimenti macchina virtuali con quelli reali.

Efficienza al MAXX con hyperMILL® MAXX Machining

Il pacchetto di prestazioni hyperMILL® MAXX Machining con i tre moduli ad alta efficienza per la sgrossatura, la finitura e la foratura rappresenta un vero passo in avanti in termini di efficienza. Le società di produzione che ricorrono a queste innovative strategie CAM ottengono risparmi di tempo fino al 90% durante la finitura e fino al 75% durante la sgrossatura. I visitatori potranno scoprire l’enorme potenziale di risparmio con le lavorazioni eseguite dal vivo presso lo Stand di OPEN MIND grazie soprattutto alla strategia di lavorazione tangente piani a 5 assi.

Le novità di hyperMILL® 2018.1

Con la strategia di Contornatura 2D su modelli 3D sarà possibile programmare superfici verticali con maggiore semplicità. La contornatura viene creata automaticamente selezionando superfici perpendicolari. Anche gli utenti di Autodesk Inventor avranno a disposizione nuove funzioni per la lavorazione a spirale a 5 assi con una curva grazie a hyperMILL® 2018.1. Grazie ad una semplice selezione delle superfici sulla base delle geometrie scelte, gli utenti potranno ottenere con rapidità e facilità superfici e curve perfette per la lavorazione a spirale.

hyperMILL 2017.2: programmazione CAM rapida e flessibile

La nuova versione 2017.2 della suite CAM hyperMILL® offre una gamma di strategie di lavorazione perfezionate, quali una sgrossatura 3D ottimizzata e degli aiuti per la programmazione come il riconoscimento delle feature scanalature a T. Inoltre, il software CAD hyperCAD®-S dispone di un nuovo modulo per la creazione di elettrodi per l’erosione a tuffo.

Tra le novità di hyperMILL® 2017.2 vi è una feature innovativa che consente il riconoscimento e la programmazione rapidi delle scanalature a T. In questo modo sono sufficienti pochissimi clic per ottenere scanalature a T estremamente efficienti.  Per il riconoscimento della feature sono disponibili due tipi: “Scanalature a T” e “Tasche con fondo e scanalature a T”.

Nella nuova versione, il metodo di elaborazione 3D “Sgrossatura del materiale residuo” vanta una strategia di avanzamento ulteriormente ottimizzata. L’opzione “Usa ottimizzazione” consente di calcolare valori di avanzamento ottimali per “Spessore e profondità truciolo aggiuntivi”. In questo modo, l’utente può adattare la lavorazione alle condizioni specifiche dell’utensile. Come vantaggio, è possibile sfruttare la lunghezza elevata del tagliente in maniera ottimale e controllarla con precisione utilizzando il parametro “Massimo incremento”.

Novità in hyperCAD®-S

Altre innovazioni in hyperCAD®-S sono le selezioni catena guidate dall’utente e il posizionamento di elementi tramite la definizione di relazioni. Esempio: è possibile spostare in maniera lineare o radiale elementi come le ganasce verso un punto centrale comune.

Tutte le informazioni anche in officina

Una particolarità di hyperMILL® è SHOP Viewer. Questo modulo consente ai collaboratori del reparto produttivo di consultare dati CAM e CAD e simulare la procedura di lavorazione. Nella versione 2017.2 di hyperMILL® SHOP Viewer è stata aggiunta la funzione “Visualizza statistiche”, che consente di accedere rapidamente in officina a tutte le informazioni importanti, come ad esempio i tempi di lavorazione, oppure al numero dei cambi di utensile.

Per una dimostrazione del prodotto potete scrivere a OPEN MIND

BIMU un’ottima opportunità per sintonizzare domanda e offerta e aiutare l’Industria a ritrovare la giusta competitività

La 30a edizione di BI-MU/SFORTEC, biennale internazionale della macchina utensile, robotica, automazione, tecnologie ausiliarie, subfornitura e servizi per l’industria, si è conclusa da poco con un grande successo di visitatori ed espositori. 

Un successo condiviso anche da OPEN MIND Italia che, come nelle precedenti edizioni, ha scelto di essere espositore e partner attivo dell’evento.

Un’affluenza allo stand molto alta, composta naturalmente dai tanti clienti invitati direttamente, ma certamente fatta anche da numerose aziende alla ricerca di soluzioni tecnologiche affidabili e scalabili da scegliere per far evolvere progettazione e produzione manifatturiera, e non perdere competitività e opportunità commerciali nel proprio mercato di riferimento. Continua a leggere “BIMU un’ottima opportunità per sintonizzare domanda e offerta e aiutare l’Industria a ritrovare la giusta competitività”