Certificazione di hyperMILL® 2014 per Autodesk Inventor 2015

Certified_Inventor_2015_olLa soluzione CAM hyperMILL® di OPEN MIND Technologies AG è totalmente compatibile con Autodesk Inventor 2015 ed è stata certificata da Autodesk Inc. La perfetta compatibilità tra le due applicazioni è un importante obiettivo dello sviluppo del prodotto hyperMILL®.

“Per i nostri utenti è importante poter lavorare con processi veloci ed efficienti grazie a un’integrazione ottimale. OPEN MIND l’ha realizzata ancora una volta in maniera esemplare per la suite CAM hyperMILL®. Con la certificazione Autodesk Inventor 2015 confermiamo l’interoperabilità del prodotto”, dichiara Daniel Graham, Inventor Product Manager di Autodesk.

Base dati comune

La suite software Autodesk Inventor guida l’utente attraverso la progettazione, la visualizzazione e la simulazione dei pezzi grezzi. La perfetta integrazione di hyperMILL® consente all’utente di accedere alla strategia ottimale per il suo prodotto direttamente dalla sua interfaccia utente familiare. In altre parole, un processo senza soluzione di continuità, dal design alla produzione.

Grazie alla completa associatività in hyperMILL® con i dati di progettazione Autodesk®, quando si apportano modifiche al modello CAD è possibile aggiornare automaticamente le operazioni CAM. L’accesso comune alla stessa base dati e la possibilità di utilizzare hyperMILL® dall’interfaccia utente CAD consentono di aumentare la velocità e l’efficienza, evitare errori e ridurre notevolmente il lavoro e i tempi di esecuzione.

Per saperne di più

OPEN MIND presenta hyperMILL® 2014.1

hyperMILL2014_2OPEN MIND Technologies AG, una delle aziende leader nel settore dello sviluppo di software CAM/CAD e di postprocessor, ha pubblicato la versione 2014.1 della soluzione CAM hyperMILL®. La nuova suite CAM si distingue per le prestazioni di base ancora più elevate e per i nuovi strumenti di automatizzazione disponibili.
La nuova versione di hyperMILL® consente di utilizzare in modo ottimale gli utensili alesatore,barile (in varie versioni) e lente. Sono supportati inoltre i tastatori di misura. Insieme al rispettivo ciclo Misurazione punti 3D è possibile velocizzare i processi di controllo della qualità.
Ripresa ciclo automatica
Grazie a un miglioramento della ripresa di materiale residuo 3D vengono automaticamente riconosciute le aree con materiale residuo che richiedono un ulteriore processo di sgrossatura. Per queste aree vengono calcolati percorsi di sgrossatura aggiuntivi. È stata migliorata anche la ripresa di materiale residuo a 5 assi. Nella conversione di percorsi utensile a 3 assi in percorsi utensile a 5 assi è possibile utilizzare tipi di utensile differenti, ad esempio a barile e fresa a disco. Nuove strategie consentono di impostare l’inclinazione dell’utensile rispetto al modello di lavorazione. Questa nuova funzione è disponibile anche per il modulo High Performance Cutting hyperMAXX®.
Deformazioni CAD
A hyperCAD®-S, il sistema CAD per programmatori CAM, è stato aggiunto il modulo “Deformazione”, che consente di deformare geometrie in modo semplice e mirato. Il potente strumento di modifica consente di effettuare modifiche sia a livello globale che locale di aree e di parti che altrimenti sarebbero possibili soltanto con complesse tecniche di modellazione.

Per saperne di più

OPEN MIND al Farnborough International Airshow 2014

Top_Milling_Lens_Cutter_aeronauticahyperMILL® con nuove strategie di lavorazione per il settore aeronautico

Dal 14 al 20 luglio 2014, allo stand B3 nel padiglione 1 di questa fiera dedicata all’aeronautica, OPEN MIND presenterà la versione 2014.1 della soluzione CAM hyperMILL®.

I nuovi sviluppi delle strategie di lavorazione e del supporto degli utensili nella suite CAM hyperMill® tengono conto delle esigenze particolari del settore aeronautico. Un importante miglioramento della versione 2014.1 riguarda l’utilizzo dei vari tipi di utensile a barile. Questi utensili sottili, con grande raggio levigato, consentono di eseguire una lavorazione a spirale a 5 assi con ampie distanze tra i percorsi, il che permette di ridurre i tempi di lavorazione e ottenere una qualità ottimale delle superfici: fattori importanti per assicurare una produzione economicamente conveniente, soprattutto nel settore aeronautico. Al fine di perfezionare questa tecnologia, OPEN MIND ha collaborato con importanti utenti del settore aeronautico.

Asportazione efficiente del materiale

La necessità di fresare materiali altamente raffinati in maniera rapida e riducendo contemporaneamente il grado di usura degli utensili rende la strategia High Performance Cutting hyperMAXX® particolarmente interessante per il settore aeronautico. Questo modulo ora può essere utilizzato anche per le nuove funzioni della ripresa di materiale residuo a 5 assi. Nella conversione di percorsi utensile a 3 assi e a 5 assi è possibile utilizzare tipi di utensile differenti, ad esempio l’utensile a barile e la fresa a disco. È disponibile inoltre un maggior numero di opzioni per la proiezione di percorsi utensile di riferimento.

 Il “decollo” con hyperMILL®

Uno degli aspetti di maggior interesse per i programmatori del settore aeronautico è costituito dalle funzioni per la lavorazione automatizzata di pale da turbina. A tale scopo è stata perfezionata e semplificata l’interfaccia utente del pacchetto “Singleblade”. Adesso il supporto feature completo è utilizzabile anche nei cicli pala di turbina. Ciò apre la porta a nuove possibilità per l’automatizzazione della programmazione CAM. Poiché vengono gestiti in modo centralizzato in una feature, tutti i dati geometrici sono sempre a disposizione del programmatore, senza che quest’ultimo debba effettuare ulteriori selezioni. Un altro esempio di programmazione efficiente è il ciclo “Lavorazione piattaforma”, che consente una lavorazione mirata delle superfici di testa o shroud tramite un semplice cambiamento dell’interfaccia utente.

Vantaggi per gli operatori delle macchine

Con hyperMILL® ShopViewer, OPEN MIND mette a disposizione degli operatori delle macchine una nuova soluzione di visualizzazione:
ShopViewer consente di verificare e simulare sul monitor i cicli di produzione. Grazie alla visualizzazione, all’analisi e alla documentazione dei dati CAM/CAD nell’officina, la possibilità di riutilizzo di programmi NC risulta notevolmente migliorata tramite la simulazione dei percorsi utensile e della rimozione del materiale, nonché della simulazione interna della macchina. Grazie a questo prezioso feedback, gli operatori esperti sono in grado di individuare in tempo possibili errori prima di avviare la fase di produzione.

Per saperne di più