OPEN MIND: 2012 – L’anno di maggior successo

Nel primo trimestre del 2012, l’azienda ha registrato un aumento del 20 % del fatturato rispetto allo stesso trimestre nel 2011.
Dato questo risultato, la società ha l’aspettativa di continuare il suo sviluppo positivo nel prossimo futuro.

“OPEN MIND è specializzata nello sviluppo di software CAM,  hyperMILL è la nostra soluzione CAM leader tecnologico da anni e ci ha permesso di aumentare costantemente la nostra quota di mercato, “afferma Volker Nesenhöner, CEO di OPEN MIND Technologies AG. “Il nostro successo come sviluppatore indipendente parla da sé e siamo fiduciosi che continueremo la nostra espansione globale basato su questa solida base”.
hyperMILL il software CAM ha attualmente superato le 15.000 installazioni nel mondo, ed è lo strumento CAM in grado di combinare tutte le strategie per il 2D, 3D, HSC, 5axis e fresatura/tornitura lavorazioni in un’unica interfaccia altamente intuitiva. L’ampia gamma di strategie di lavorazione permette agli utilizzatori di hyperMILL  di produrre anche pezzi molto complessi con  un’unica strategia.
Analisi di mercato sui sistemi CAM di CIMdata: OPEN MIND risale la classifica
Per l’anno 2011 OPEN MIND si è classificato in 7a posizione in termini di quote di mercato software CAM globale, che è una posizione rispetto fino al 2010. I motivi del successo aziendale OPEN MIND  includono un forte focus su sviluppo continuo dei prodotti, strategie di partnership con i produttori di macchine utensili e dialogo costante con gli utilizzatori per saper rispondere sempre alle nuove esigenze.
Inoltre, in termini di espansione internazionale, l’azienda dal 2011 si è dedicata con attenzione, aprendo una nuova filiale, al mercato Russo e agli stati dell’est.
Per saperne di più: www.openmind-tech.com
Annunci

hyperMILL alla Breton Open House 2012

l’Open House che si è svolta la scorsa settimana presso lo stabilimento Breton, secondo noi di OPEN MIND è andata bene e si è dimostrata essere lo specchio delle caratteristiche del mercato del triveneto in questo frangente economico e temporale.

Le prime due giornate hanno visto la presenza di molti clienti e prospect provenienti dall’estero, sopratutto da Russia e paesi dell’est, a dimostrazione che le vendite ora è più facile concluderle su mercati internazionali che locali.
Nella terza giornata, cioè sabato fino alle 14.00, si è registrata una presenza più importante di visitatori italiani rimasti affascinati dalla precisione e accuratezza dei percorsi utensili che è possibile realizzare con hyperMILL su macchine Breton e che in occasione dell’OPEN HOUSE servivano a realizzare un Blisk.

Molto interessante è risultato il confronto tra i nostri specialisti presenti e clienti che utilizzano software CAM della concorrenza, ma che in Breton hanno avuto l’occasione di valutare sia l’efficacia delle strategie di lavorazione definibili con hyperMILL , sia confrontare i costi per l’acquisto delle licenze e soprattutto comprendere a fondo per il supporto tecnico e di formazione che OPEN MIND è in grado di erogare a tutti i clienti.

Desideriamo però con soddisfazione condividere con voi in particolare una esclamazione che abbiamo raccolto da parte di un visitatore: ”funzionerà bene questo hyperMILL , visto che Voi di OPEN MIND vi vedo in ogni Open Hose di Macchine Utensili, mentre i vostri concorrenti li vedo davvero poco!!!”
Questo ci rende particolarmente orgogliosi perchè significa che la nostra attitudine alla collaborazione e alla partnership stretta con tutti i produttori di macchine utensili, si nota, dà i suoi frutti e dunque ci ripaga di tutto il lavoro e l’impegno che ci mettiamo!

Quindi per concludere l’open house in Breton è andata bene soprattutto considerando il mercato che c’è adesso in italia fatto di poche finanze, spirito di innovazione e tanta buona volontà….!!!

Grazie e alla prossima Open House