hyperMAXX: Sgrossatura ad alte prestazioni

Con hyperMAXX OPEN MIND percorre nuovi sentieri nel campo della sgrossatura. La strategia opzionale di sgrossatura, pienamente integrata in hyperMILL, offre una combinazione di percorsi utensile ottimali, massimo asporto di materiale e tempi di produzione ridotti al minimo. Grazie al calcolo di percorsi di fresatura distribuiti in maniera ottimale e l’adattamento dinamico dell’avanzamento in base alle condizioni di taglio, la fresatura viene eseguita con la massima velocità di avanzamento possibile.

Con hyperMAXX, OPEN MIND presenta una strategia di ottimizzazione per la sgrossatura di grezzi basata sul prodotto VoluMill di Celeritive Technologies Inc.

OPEN MIND ha completamente integrato questo software in hyperMILL. Di conseguenza, per utilizzare le nuove funzionalità di sgrossatura non è necessario avviare un secondo sistema. Inoltre, non è richiesto alcun adattamento in termini di postprocessor.

Algoritmi speciali

Algoritmi speciali garantiscono altissime prestazioni nella creazione di percorsi utensile e possono essere utilizzati anche per ridurre l’usura della macchina e degli utensili, grazie alla distribuzione ideale dei percorsi di fresatura, che vengono lavorati sempre in concordanza.

I vantaggi sono numerosi:

  • Adattamento automatico dell’avanzamento alle condizioni di taglio attuali
  • Distribuzione uniforme del carico dell’utensile e della macchina durante l’intera lavorazione
  • Riduzione dei tempi di utilizzo della macchina
  • Posizionamento più rapido possibile e sicuro dell’utensile
  • La macro di affondamento crea sempre un movimento elicoidale o a rampa completo
  • Assenza di spigoli o bruschi cambiamenti della direzione di fresatura
  • Intelligenti funzioni automatizzate per l’adattamento ottimizzato dell’avanzamento nella lavorazione di aree molto strette, con taglio pieno e percorsi utensile lunghi (per materiali morbidi) e percorsi utensile trocoidali che evitano il taglio pieno (per materiali più duri)
  • È possibile eseguire l’incremento fino al 100 % del diametro dell’utensile senza lasciare materiale residuo.

 

Nuova versione migliorata

La nuova versione di hyperMAXX® ora consente di eseguire la fresatura con valori di avanzamento mediamente più alti. La base è costituita da un controllo dell’avanzamento ottimizzato, sviluppato da OPEN MIND. Finora l’avanzamento è stato calcolato dal sistema in modo lineare tra 0 e 100% dell’avanzamento massimo. Ora, oltre all’avanzamento massimo, l’utente può definire anche un avanzamento minimo.

Se l’utente inizia con un valore minimo di 50% del valore ideale, viene aumentato il valore di avanzamento medio. In questo caso viene interpolato un avanzamento compreso tra 50 e 100%. Oltre a consentire un valore di avanzamento più alto, questa definizione estesa dell’avanzamento offre il vantaggio di evitare velocità troppo basse, con le quali l’utensile non eseguirebbe il taglio in modo ottimale.

La funzione di riconoscimento delle superfici ottimizzata di hyperMAXX contribuisce a ridurre i tempi di lavorazione. Consente di evitare la formazione di gradini nella sgrossatura con valori di incremento elevati e di creare un sovrametallo uniforme sul grezzo. Questa strategia riconosce i vari piani e inizia quindi la lavorazione con la massima profondità di incremento (al contrario della lavorazione a Z costante). I piani con profondità di passata ridotta vengono quindi lavorati passo per passo dal basso verso l’alto con incremento ridotto.

Grazie alla funzione “Intermediate Steps” è possibile inoltre definire passaggi intermedi, il che permette una lavorazione migliore di transizioni piane e di pareti inclinate. Non solo viene creato un taglio contorno, ma vengono lavorati interi piani o tasche che non sono stati lavorati durante l’esecuzione del programma principale di fresatura. Questo approccio rende possibile una lavorazione ottimizzata sotto il punto di vista dei percorsi utensile e dei tempi di lavorazione. La larghezza di taglio dell’utensile viene sfruttata in modo più mirato e la durata dell’utensile viene prolungata.

Sicurezza dei processi

La sicurezza dei processi è assicurata per grandi incrementi assiali fino alla lunghezza tagliente massima. Il software è adatto per la lavorazione di materiali sia morbidi che duri e truciolabili quali il titanio, le leghe a base di nichel o l’acciaio inossidabile. È possibile eseguire in maniera rapida ed efficiente non solo la lavorazione di pezzi di grandi dimensioni, ma anche di microlavorazioni. La strategia ad alte prestazioni comprende anche il controllo delle collisioni con calcolo della lunghezza degli utensili nonché il riconoscimento automatico dei piani.

La sicurezza dei processi è assicurata anche dal summenzionato adattamento dinamico dei valori di taglio, che semplica considerevolmente il lavoro: è sufficiente che l’utente specifichi i valori ottimali per incremento, avanzamento, numero di giri del mandrino, senza doversi preoccupare del “worst case scenario”, ovvero della peggiore situazione che potrebbe verificarsi. Nei punti in cui vengono superati i valori massimi consentiti (ad esempio intervento dell’utensile in presenza di un eccesso di materiale negli angoli), il sistema adegua automaticamente i valori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...