AIM, subfornitore aerospaziale, decolla con hyperMILL di OPEN MIND

L’azienda AIM  ha deciso lo scorso anno di acquisire nuovi centri di lavoro e nuovi software CAM per sostenere le lavorazioni destinate a forniture complesse.
Rob Kendall, reponsabile della produzione, ha detto: ‘Abbiamo dovuto necessariamente evolverci per rispondere alle esigenze dell’industria e non perdere quote di mercato e affidabilità. Investiamo continuamente in nuove tecnologie per essere sempre flessibili e i centri lavoro a 5 assi sono stati aggiunti proprio con questo scopo.”

L’azienda è particolarmente impegnata nel settore aereospaziale in progetti destinati all’areonautica militare oltre che civile, producendo nuovi apparecchi o intervenendo nella manutenzione di prodotti già in uso.
L’azienda ha partecipato a progetti per Airbus, GKN, Ministero della difesa, Ge Aviation e ha realizzato componenti destinati a commesse per elicotteri, aerei A380 e l’Eurofighter Typhoon.

Per rispondere alle esigenze del settore aerospaziale è necessario poter consegnare i componenti richiesti, anche molto complessi, in modo estramemente rapido, con standard qualitativi alti e documentazione completa; per questo AIM si è dotata di tre macchine Mikron a cinque-assi ed una macchina cinque-assi Hedelius per lavorazioni ad alta velocità.
La soluzione software CAM, scelta per gestire questi centri di lavoro, è stata senza dubbio hyperMILL di OPEN MIND, perchè fin dai primi test è risultata estremamente efficace senza necessità di lunghe fasi di programmazione, a salvaguardia dei tempi stretti per la produzione.

Kendall ha affermato che: “abbiamo invitato il tecnico OPEN MIND, Ken Baldwin, a programmare una delle nostre parti usando le nostre macchine e Ken è stato in grado di creare il programma in poco più di due ore, pur dovendo rispondere contemporaneamente anche alle domande tecniche dei nostri programmatori. Usando il software precedente ci sarebbero volute oltre 10 ore per programmare lo stesso componente. ”

Per questo motivo dal luglio 2009, abbiamo in uso operativo hyperMILL di OPEN MIND.
Kendall ha detto: “I nostri tempi di produzione sono adesso di oltre il 50% più veloci di prima grazie al binomio centri a 5 assi e hyperMILL. OPEN MIND inoltre ci ha fornito molto in fretta i postprocessor per tutte le macchine che usiamo per la produzione. Risultato davvero notevole rispetto ai fornitori precedenti.”
Usando per le proprie produzioni materiali come alluminio, titanio, acciaio e costosi composti di carbonio, non avere errori e scarti di lavorazione incide tanto anche sui costi, e hyperMILL ha avuto un grosso merito anche in questo.

Per saperne di più

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...