MECSPE 2015: tutte le novità OPEN MIND in mostra

14 febbraio, 2015

OPEN MIND sarà a Parma alla Fiera Mecspe dal 26 al 28 marzo al padiglione 2, stand C38.

Mecspe è per OPEN MIND da sempre una vetrina importante, il momento di presentazione delle nostre novità tecnologiche e di incontro con clienti, partner e nuovi clienti.

La nostra presenza a Mecspe anche quest’anno è organizzata sia con uno stand nostro in cui presenteremo le novità di prodotto e le realizzazione di alcuni dei nostri tanti clienti. Inoltre, saremo presenti presso gli stand dei partner produttori di macchine utensili

A presto per le novità in dettaglio. Se volete prenotare un appuntamento a MECSPE registratevi qui Link

 


Novità di hyperMILL 2014.2

14 febbraio, 2015

Di seguito un riepilogo delle funzionalità dell’ultima versione di hyperMILL il CAM di OPEN MIND

Finitura a Z costante 3D delle forme
In questo nuovo ciclo viene utilizzato il concetto soft bounding, che garantisce maggiore precisione nel calcolo della delimitazio ne di superfici adiacenti nonché una lavorazione migliore dei bordi esterni aguzzi. Questa nuova funzionalità di riferimento delle superfici curve dei fondi consente all‘utensile di fresatura di aderire in modo ottimale al bordo di delimitazione tra fondo e parete. A seconda della superficie del bordo vengono creati gli offset per il calcolo del percorso utensile.

Vantaggi: qualità ottimale delle superfici. Tempi di programmazione e lavorazione ridotti.

Ripresa di materiale residuo 3D
In un‘unica operazione è possibile elaborare sia le aree delle cavità aperte e profonde, che quelle verticali e piane con prevenzione delle collisioni. Le aree di materiale residuo rilevate mediante la prevenzione delle collisioni vengono trasmesse automaticamente alla lavorazione successiva, durante la quale vengono fresate con un utensile più lungo o un‘incidenza diversa. Questo ciclo si presta particolarmente per la lavorazione di punti stretti e canali profondi. Per evitare uno sconfinamento sui bordi esterni aguzzi netti possono essere selezionate curve aggiuntive.

Vantaggi: Maggiore facilità di utilizzo e qualità ottimizzata delle superfici.

hyperMAXX® – il modulo di High Performance Cutting per hyperMILL® – è stato implementato con tre nuove funzioni ad alte prestazioni.

Affondamento

hyperMAXX-Affondamento
hyperMAXX® adesso off re la possibilità di fare affondare l‘utensile per la lavorazione HPC in fori predefiniti del materiale. A partire dalle diverse forature di partenza disponibili, hyperMAXX® ricerca automaticamente la posizione ottimale per avviare la lavorazione. L‘intera lavorazione viene sottoposta al controllo collisione.

Vantaggi: minor usura dell‘utensile.

hyperMAXX-Modalità Zigzag
La modalità Zigzag può essere selezionata all‘interno della finestra di menu. Questa modalità consente di realizzare anche pezzi particolarmente grandi con il massimo dell‘efficienza, data l‘assenza di percorsi a vuoto, in genere dispendiosi in termini di tempo.

Vantaggi: tempi di lavorazione notevolmente ridotti e riduzione dei movimenti superflui della macchina.

Selezione della lavorazione in discordanza

hyperMILL® 2014.2 consente di selezionare la lavorazione in discordanza, lavorazione indispensabile quando si utilizzano utensili di fresatura per materiali in ceramica. Utile anche per la lavorazione di materiali morbidi come le plastiche.

hyperCAD-S Tecnologia Smart Selector
Nuove e migliori possibilità di scelta delle superfici e curve.

Selezione catena ottimizzata
Superfici con delimitazione: seleziona un‘area della superficie che viene delimitata dalle superfici selezionate.
Superfici tangenziali: le superifici tangenziali selezionate vengono contrassegnate.
Superfici coplanari: a partire da una superficie di riferimento vengono selezionate tutte le superfici coplanari all‘interno di una tolleranza angolare o lineare.
Facce coassiali: seleziona tutte le superfici con lo stesso asse coassiale.
Raccordi: seleziona tutti i raccordi all‘interno di un‘area definibile.
Smussi: seleziona tutti gli smussi all‘interno di un‘area definibile.
Vantaggi: risparmio di tempo. Maggiore facilità di utilizzo, meno clic.

Solids – modellazione di solidi efficiente

hyperCAD-S solidi
hyperCAD®-S Solids, il modulo per la modellazione dei solidi, è concepito principalmente per programmatori CAM che, a differenza di progettisti e designer, durante la creazione di modelli solidi non necessitano dell‘albero della storia. Perché utilizzare sistemi complicati quando si può lavorare direttamente e con più rapidità? Grazie all‘innovativo approccio della creazione diretta di modelli, utilizzare hyperCAD®-S Solids per la modellazione dei solidi è un vero piacere: una volta selezionate le superfici o le feature del modello solido è possibile modificare in tempo reale la forma e la posizione della superficie di un modello solido semplicemente trascinando le maniglie e i manipolatori. Ma la novità migliore consiste nel fatto che la modellazione diretta non funzioni solo sui dati nativi, bensì anche sui dati esterni importati anche senza disporre di informazioni sulla storia del modello.

Grazie all‘estensione Solids di hyperCAD®-S è possibile importare, creare, convertire, modificare e combinare assieme in modo affidabile tutti i modelli di solidi. Ciò rende l‘intera lavorazione dei modelli di solidi notevolmente più semplice e intuitiva: smussi, raccordi e fori possono essere spostati, rimpiccioliti, ingranditi nonché cancellati in modo diretto mediante le feature riconosciute. L‘impiego delle feature presenti nonché delle rispettive funzionalità garantisce ai programmatori CAM una maggior produttività e fl essibilità durante la lavorazione delle superfici e dei solidi.

Scopri di più


Successo di OPEN MIND alla fiera BIMU

14 ottobre, 2014

hypermill2014_banner La messa a fuoco sulle macchine per la lavorazione di metalli ha reso la fiera milanese BIMU una piattaforma di comunicazione ottimale per OPEN MIND Technologies AG. OPEN MIND, sviluppatrice del software CAM hyperMILL®, dichiara si essere più che soddisfatta sia per quanto riguarda il contatto con i clienti sia per il dialogo con i produttori di macchine.

Oltre agli ampliamenti per quanto concerne il supporto delle macchine nelle strategie di lavorazione a 5 assi, nel campo dell’effettiva funzionalità CAM hanno destato interesse altre due novità. Con hyperMILL® ShopViewer, OPEN MIND ha messo a disposizione degli operatori delle macchine una nuova soluzione di visualizzazione: ShopViewer consente infatti di verificare e simulare sul monitor i cicli di produzione. Grazie alla visualizzazione, all’analisi e alla documentazione dei dati CAM/CAD nell’officina, la possibilità di riutilizzo di programmi NC risulta notevolmente migliorata tramite la simulazione dei percorsi utensile e della rimozione del materiale, nonché della simulazione interna della macchina. ShopViewer semplifica la comunicazione con l’officina e le esperienze degli operatori delle macchine possono essere sfruttate per l’ottimizzazione della programmazione CAM.

Un’ innovazione per la quale gli utenti hanno dimostrato particolare entusiasmo: hyperCAD®-S, il componente CAD della suite CAM/CAD che, insieme al modulo “Deformazione”, offre uno strumento ad alte prestazioni per la deformazione mirata delle geometrie in funzione delle lavorazioni. La modifica, sia a livello globale che locale, di tecniche di modellazione, finora spesso possibili solo con tecniche di gruppi di componenti, è interessante soprattutto per utenti che desiderano compensare il ritardo nella lavorazione di parti con pareti sottili, ad esempio nel caso di pale di turbina.

 

Sito OPEN MIND


A BIMU 2014 scopri tutti i tipi di lavorazione che hyperMILL 2014 è in grado di gestire.

30 settembre, 2014

BIMU 2014 – 30-9/04-10, Milano Rho Fiera, 

Padiglione 9 stand D45

A BIMU 2014 OPEN MIND vi invita alle a vedere i tanti esempi di pezzi realizzati grazie all’impiego di hyperMILL, raccolti per dimostrare la versatilità e la capacità tecnologica di gestire lavorazioni molto differenti tra loro su materiali altrattanto diversi. Vedrete così che in alcuni casi si tratta di vere e proprie “mission impossible”.

Allo stand OPEN MIND saranno esposti:
> il pluripremiato Casco fresato dal pieno che ormai da tempo risulta essere un dimostrazione delle capacità estreme di hyperMILL
Corona della Daishin uno dei tre oggetti selezionati per rappresentare il lancio delle prossime Olimpiadi di Tokio del 2020
> Un modello in scala 1:10 della nuova BMW Alpine fresato dal pieno
> Uno speciale trofeo 3D realizzato con tecniche avanzatissime per dimostrare una volta di più l’unicità dihyperCAD®-S 2014.2 in abbinamento con hyperMILL
> Il Portamozzo posteriore Ferrari Uno straordinario componente proveniente da Ferrari Formula 1  a conferma della solida collaborazione in essere tra le due aziende

Le versioni di hyperMILL® 2014.2 e hyperCAD®-S 2014.2 presentate in anteprima a BIMU 2014, sono la conferma dell’impegno di OPEN MIND nel proporre sempre nuovi prodotti e nuove funzioni capaci di ridurre i tempi di programmazione e di lavorazione, migliorando la qualità della produzione.

Le soluzioni OPEN MIND saranno presenti anche presso gli stand dei partners

  • AGIE CHARMILLES Pad. 13 stand C01
  • BRETON Pad. 9 stand D17
  • FFG EUROPE (JOBS) Pad. 15 stand D12
  • FPT Pad. 9 stand C15
  • MAZAK Pad. 15 stand D14
  • OMV GRUPPO PARPAS Pad. 9 stand C09
  • PISANELLO Pad 13. stand D29
  • TECNOR Pad. 15 stand G10
  • VIMACCHINE Pad. 13 stand C30
  • WILLEMIN MACODEL Pad. 15 stand G01

 

 

Vi aspettiamo


Highlights di hyperMILL® 2014.2

18 settembre, 2014

HM2014_boxIn occasione del suo 20° anniversario, OPEN MIND Technologies AG regala a se stessa e a tutti i suoi utenti una versione decisamente evoluta del proprio software CAM hyperMILL®. Alcune novità sono fondamentali soprattutto per la maggiore semplicità e sicurezza apportata alla programmazione NC.

hyperMILL® offre agli utenti una vasta gamma di strategie di lavorazione, dalle lavorazioni 2D e 3D e soluzioni di High Speed Cutting e High Performance Cutting, fino alle lavorazioni a 5 assi e alla tornitura-fresatura. A completare l’ampia gamma di prestazioni sono le applicazioni speciali per geometrie come impeller, blisk, pale di turbina, lavorazione di tubi e di pneumatici.

Con la versione 2014, questo software CAM, già di per sé dotato di abbondanti funzionalità, viene ulteriormente potenziato con numerose funzionalità eccezionali.

Più informazioni per gli operatori della macchina

Con hyperMILL® ShopViewer l’operatore della macchina può visualizzare tutte le informazioni relative ai pezzi grezzi e ai programmi CAM. Questa soluzione permette di visualizzare e di esaminare con maggior precisione i dati di hyperCAD®-S direttamente sulla macchina o in diretta prossimità. “ hyperMILL® supera il tradizionale limite per cui il Viewer consente all’operatore della macchina di visualizzare dati, ma non permette di modificarli”, commenta Konstantin Gambs, esperto di tecnologie applicative presso OPEN MIND. Fra le informazioni trasmesse alla postazione di Viewing figurano:

  • il modello 3D con possibilità di rilevamento delle singole misure
  • il programma CAM
  • le programmazioni di staffaggio 3D
  • i dati degli utensili

Nuovi tipi di utensile, maggiori possibilità

hyperMILL® 2014 presenta una serie di nuovi tipi di utensile quali, ad esempio alesatore, lente e barile in diverse varianti: generale, conico o tangente. Un’altra novità è rappresentata dalla presenza del tastatore di misurazione per il ciclo di Misurazione punti 3D.

Ripresa automatica di materiale residuo 3D

Grazie a questa novità, vengono riconosciute automaticamente le aree con materiale residuo che richiedono un ulteriore processo di sgrossatura. Per queste aree vengono quindi calcolati percorsi di sgrossatura aggiuntivi. Il vantaggio che ne consegue è una maggiore sicurezza dei processi e una riduzione dei tempi di utilizzo delle macchine.

Ripresa di materiale residuo a 5 assi migliorata

Nella conversione di percorsi utensile a 3 assi in percorsi utensile a 5 assi è possibile utilizzare tipi di attrezzi differenti (ad esempio utensile a barile e fresa a disco). Nuove strategie consentono di impostare l’inclinazione dell’utensile rispetto al modello di lavorazione. A tale scopo è possibile selezionare sia proiezioni assiali che laterali.

Forature nei piani di lavoro

Grazie a questa estensione della foratura a 5 assi è possibile eseguire forature in modo altamente efficiente. Ciò consente anche di definire la direzione delle forature mediante piani di lavoro. Per i diversi piani di lavoro vengono utilizzati, a seconda delle impostazioni definite dall’utente, dei piani di lavoro relativi e non viene più usato un piano di sicurezza globale. I movimenti di stacco vengono sempre calcolati in modo tale da consentire uno spostamento sicuro in direzione Z. Questa nuova funzione può essere utilizzata per tutte le macchine.

Lavorazione di pale di turbina semplificata

L’interfaccia utente per le speciali funzioni di lavorazione pale di turbina è stata migliorata e semplificata. Il comprovato metodo per la selezione della geometria impeller e blisk è ora disponibile anche per la lavorazione di pale di turbina. Con hyperMILL® 2014, la scelta della geometria avviene tramite una feature appositamente concepita.

Questo supporto feature apre nuove possibilità per l’automatizzazione del processo CAM. Per quanto riguarda il ciclo “lavorazione della piattaforma”, nella definizione della strategia di lavorazione, la guida utente migliorata consente una lavorazione mirata delle superfici di testa e shroud tramite un semplice cambio dell’interfaccia utente. Grazie alla gestione centralizzata, tutti i dati geometrici di una feature sono disponibili in qualsiasi momento senza che l’utente debba effettuare una nuova selezione.

 


hyperMILL ShopViewer visualizzare il CAD programmando i percorsi CAM

16 settembre, 2014

hypermill shopviewerhyperMILL ShopViewer è la nuova estensione rilasciata per la versione di hyperMILL 2014.2 che rende semplice visualizzare i dati utili alla produzione in modo che l’operatore della macchina utensile possa accedere a tutte le informazioni relative alla programmazione CAM senza il pericolo di modificarli.

hyperMILL ShopViewer permette, infatti, di visualizzare i percorsi utensili,

i parametri di ciascuna lavorazione, il modello grezzo di partenza e tutti quelli intermedi generati.

Inoltre, con questo strumento è possibile visualizzare con maggior precisione tutti i dati di hyperCAD-S attraverso gli strumenti di misura e simulare i percorsi utensili prima di eseguirli direttamente in macchina.

 

Ecco alcuni esempi di informazioni trasmesse alla postazione dotata di hyperMILL ShopViewer:

  • Accesso al modello 3D con possibilità di rilevamento delle singole misure
  • Visualizzazione dei parametri per ogni ciclo di lavorazione
  • Accesso alla libreria utensili per una visione dettagliata di ciascun utensile
  • Visualizzazione dei grezzi e delle attrezzature utilizzati

VIENI A BIMU 2014 dal  30-9 al 04-10, Milano Rho Fiera – Padiglione 9 stand D45. Ti aspettiamo


Certificazione di hyperMILL® 2014 per Autodesk Inventor 2015

16 luglio, 2014

Certified_Inventor_2015_olLa soluzione CAM hyperMILL® di OPEN MIND Technologies AG è totalmente compatibile con Autodesk Inventor 2015 ed è stata certificata da Autodesk Inc. La perfetta compatibilità tra le due applicazioni è un importante obiettivo dello sviluppo del prodotto hyperMILL®.

“Per i nostri utenti è importante poter lavorare con processi veloci ed efficienti grazie a un’integrazione ottimale. OPEN MIND l’ha realizzata ancora una volta in maniera esemplare per la suite CAM hyperMILL®. Con la certificazione Autodesk Inventor 2015 confermiamo l’interoperabilità del prodotto”, dichiara Daniel Graham, Inventor Product Manager di Autodesk.

Base dati comune

La suite software Autodesk Inventor guida l’utente attraverso la progettazione, la visualizzazione e la simulazione dei pezzi grezzi. La perfetta integrazione di hyperMILL® consente all’utente di accedere alla strategia ottimale per il suo prodotto direttamente dalla sua interfaccia utente familiare. In altre parole, un processo senza soluzione di continuità, dal design alla produzione.

Grazie alla completa associatività in hyperMILL® con i dati di progettazione Autodesk®, quando si apportano modifiche al modello CAD è possibile aggiornare automaticamente le operazioni CAM. L’accesso comune alla stessa base dati e la possibilità di utilizzare hyperMILL® dall’interfaccia utente CAD consentono di aumentare la velocità e l’efficienza, evitare errori e ridurre notevolmente il lavoro e i tempi di esecuzione.

Per saperne di più


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 361 follower