OPEN MIND a BIMU 2018

Appuntamento a Milano, 09.–13.10.2018 al Padiglione 13 , Stand B39

Vi presenteremo hyperMILL 2019.1!

Volete qualche anticipazione sulle novità della prossima versione?

Ecco qualche esempio:

• Finitura di profili 3D hyperMILL
La nuova opzione “Superficie precisa” migliorerà ulteriormente la qualità di finitura, perché il calcolo dei percorsi utensile utilizzerà le superfici CAD reali e non modelli mesh semplificati. Le tolleranze arrivano ad un dettaglio di micron e permetteranno un incremento della qualità della lavorazione della finitura a specchio in minor tempo di lavorazione.

hyperMILL Voluturn per sgrossatura in tornitura
Con la nuova opzione ad alte prestazioni è ora possibile generare percorsi utensile trocoidali per la sgrossatura in tornitura. Il modulo Voluturn di Celeritive è ora integrato in hyperMILL MILLTURN e consente un efficiente utilizzo degli inserti rotondi. Il processo di sgrossatura ottimizzato è molto più rapido della sgrossatura convenzionale e migliora anche la durata dell’utensile.

• Filettatura hyperMILL 2.5D
La nuova strategia ha una migliore usabilità e garantisce una facile programmazione per tutti i tipi di filettatura. Il supporto di nuovi tipi di utensili, il miglioramento del metodo di sgrossatura ed una nuova gestione del passo,  sono solo alcuni dei miglioramenti della strategia.

• NOVITA’ anche per hyperCAD-S
È disponibile un nuovo supporto per le polilinee, con la possibilità di applicare i comandi di modifica. La creazione del box d’ingombro è stata migliorata con un valore di offset aggiuntivo per ciascun lato e la possibilità di passare a una forma cilindrica.

Inoltre, allo Stand potrete vedere dal vivo, in una speciale area dedicata, la competenza di hyperMILL per il settore Motorsport, con la presentazione della Moto da Trial “EVO 300 2T my 2019” di Betamotor

EVO 2T my 19 - right - white

Il settore Motorsport infatti è uno dei più veloci nella ricerca di soluzioni nuove e al limite delle performance.
hyperMILL da sempre offre funzionalità specifiche rispetto alla complessità dei pezzi da lavorare e alla particolarità dei materiali.

Vi aspettiamo e vi ricordiamo di collegarvi al sito cliccando quì per richiedere il biglietto di ingresso oppure di richiederlo scrivendo a marketing.italia@openmind-tech.com .

Necessari per la registrazione: nominativo ed indirizzo e-mail del partecipante.

Annunci

Innovativa strategia di tornitura in hyperMILL

Il produttore di utensili Vandurit ha sviluppato il processo di tornitura rollFEED® e il fornitore CAM OPEN MIND fornisce l’esclusiva strategia CAM corrispondente in hyperMILL®. Da questa collaborazione nasce una nuova soluzione nella tornitura CNC, che offre la massima sicurezza nei processi e una sensibile riduzione dei tempi di lavorazione e dell’usura degli utensili.

Per questo processo di tornitura, OPEN MIND ha sviluppato l’efficiente strategia hyperMILL®/rollFEED® corrispondente, con la quale è possibile realizzare in poco tempo contorni perfetti per i pezzi di lavorazione.

Utilizzo ottimale degli utensili

Essendo una lavorazione a 3 assi, la tornitura rollFEED® permette l’esecuzione dell’intero contorno del materiale di taglio su superfici a forma libera e dotate di simmetria rotazionale. Il movimento di taglio viene generato dal movimento rotatorio orizzontale dell’asse B, compensato al tempo stesso dagli assi X e Z. Pertanto è possibile realizzare delle scanalature in un solo movimento e con un solo utensile. La strategia CAM guida automaticamente l’utensile dalla prima superficie piana alla seconda superficie piana, passando per la superficie cilindrica. Grazie alla combinazione del movimento di avvolgimento e rotazione, è possibile realizzare anche pezzi di lavorazione con raggi ampi, garantendo al contempo stesso un processo sicuro a prova di collisione. La strategia di tornitura hyperMILL®/rollFEED® è realizzata per conciliarsi perfettamente con i tre componenti rollFEED®, gli inserti, il sistema utensili e il gruppo macchina Vandurit. Con quest’ultimo, Vandurit permette un’integrazione su macchine per la tornitura sprovviste di un terzo asse.

Maggiori informazioni Link

A Mecspe OPEN MIND dimostra come realizzare superfici ottimali con hyperMILL MAXX Machining

In numerosi settori, la lavorazione con truciolatura deve rispondere con una qualità delle superfici sempre più elevata. Per questo, OPEN MIND offre strategie di finitura estremamente efficienti che sfruttano pienamente e in modo ottimale le potenzialità di macchine e utensili, sia in termini di qualità delle superfici che di velocità. Le strategie fanno parte del pacchetto prestazioni CAM hyperMILL® MAXX Machining.

Per molto tempo, la finitura di piani è stata considerata una tecnica poco avanzata che spesso richiede lunghi tempi di lavorazione per la realizzazione di superfici di qualità mediante la spianatura con frese sferiche. OPEN MIND ha sviluppato una tecnologia completamente nuova, basata su due fattori: l’innovativa strategia di finitura tangente a Z costante a 5 assi e l’utensile a barile conico, che può essere utilizzato contemporaneamente sia come utensile a barile sia come fresa sferica. Per l’utensile a barile conico, OPEN MIND ha modificato la forma dell’utensile di finitura, dotandolo di raggi molto grandi (da 250 a 1.500 mm). I raggi grandi degli utensili a barile conici permettono di avere distanze di 6 e 8 mm tra i percorsi. Questo rende possibili lavorazioni con grandi avanzamenti, mentre la punta sferica di questo utensile a barile garantisce un’ottima lavorazione dei raccordi torici. Pertanto non è più necessario cambiare fresa nella finitura di aree adiacenti, come ad esempio gli angoli interni arrotondati. Le aziende che utilizzano questa innovativa strategia per la finitura di piani e superfici a forma libera, insieme all’utensile a barile conico, ottengono un sensibile risparmio di tempo fino al 90%.

Facile programmazione

La programmazione in hyperMILL® risulta facile e pratica per gli utenti. È sufficiente fare clic sulle superfici da lavorare per generare automaticamente l’inclinazione della fresa. Inoltre, l’intera lavorazione viene sottoposta anche al controllo collisioni automatico. Le aziende che utilizzano le strategie di finitura innovative del pacchetto prestazioni hyperMILL® MAXX Machining hanno numerosi vantaggi sotto diversi aspetti: tempi di lavorazione brevi, maggiore durata degli utensili, numero inferiore di utensili impiegati, massima sicurezza dei processi e qualità ottimale delle superfici.

Massima qualità delle superfici

Con la classica procedura di spianatura mediante frese sferiche, non sarebbe possibile ottenere la stessa resa elevata delle superfici con tempi di lavorazione uguali. hyperMILL® permette di realizzare superfici della migliore qualità grazie all’osservazione mirata delle zone di contatto. L’utensile assume sempre automaticamente l’inclinazione ottimale in base alla superficie da lavorare, permettendo una lavorazione efficiente e sicura anche dei punti più difficili da raggiungere. La particolare geometria dell’utensile, perfettamente combinata con l’adeguata strategia CAM, assicura una qualità elevata delle superfici con la stessa rugosità teorica.

Scopri di più

A Mecspe 2018 lavorazioni dal vivo con OPEN MIND e Hermle

In occasione di Mecspe 2018, OPEN MIND collaborerà con Hermle e Emuge Franken alla lavorazione dal vivo di un modellino di basamento con centro di lavoro Hermle dedicato alla realizzazione di prototipi e modelli.

Appuntamento è allo stand Hermle Stand H28 Padiglione 2
Il grezzo di partenza è un blocco di lega di alluminio AlmgSi1 di dimensioni 162 mm x 242 mm x 100 mm serrato sulla tavola con una morsa a due gri e rialzate in modo da renderlo più accessibile durante la lavorazione. Il modellino viene quindi ricavato dal pieno e le lavorazioni consistono principalmente in sgrossatura a 3 assi con frese a candela, lavorazione di un sottosquadro con una fresa a T, fresatura a 5 assi in continuo con impiego di frese a barile, maschiatura in interpolazione e in ne incisione loghi.Il pezzo viene lavorato completamente su 5 facce ricavando dal grezzo il pezzo finito.

Scarica il Volantino

Partecipa a Mecspe 2018

A Mecspe 2018 non perdere hyperMILL® VIRTUAL Machining: Fusione perfetta tra mondo virtuale e realtà

OPEN MIND presenta allo stand di Mecspe 2018 hyperMILL® VIRTUAL Machining, elemento chiave nella digitalizzazione dei processi di produzione. In base ai dati NC, la soluzione per simulazioni genera una perfetta rappresentazione virtuale della realtà nella macchina. In piena armonia con il concetto Industria 4.0, è possibile stabilire una connessione bidirezionale tra il sistema di controllo della macchina e hyperMILL® VIRTUAL Machining Center, raggiungendo un grado di controllo e ottimizzazione dei processi senza precedenti.

I componenti sempre più complessi e le scadenze sempre più ristrette costringono le aziende di produzione a sfruttare pienamente le potenzialità delle macchine per ridurre in modo efficace tempi morti o persino interruzioni della produzione. In questo scenario, OPEN MIND offre un contributo decisivo con la sua soluzione per simulazioni ad alte prestazioni basata su codice NC: hyperMILL® VIRTUAL Machining.

Grazie all’interconnessione e alla rappresentazione virtuale dei processi effettivi, è possibile eseguire una valutazione, un controllo e un’ottimizzazione affidabile delle lavorazioni già prima dell’avvio della macchina. I tre moduli della soluzione per simulazioni, “Center”, “Optimizer” e “CONNECTED Machining”, incrementano notevolmente l’integrazione della suite CAM hyperMILL® con le macchine utensili.

Il cuore della soluzione è rappresentato dall’innovativo hyperMILL® VIRTUAL Machining Center, che impiega il più moderno dei postprocessor di OPEN MIND. Il sistema offre un’ampia gamma di opzioni di simulazione e analisi su codice NC in base all’esecuzione del postprocessor. Optimizer invece è un modulo facoltativo che, ad esempio, può essere impiegato per la scelta automatica della soluzione ottimale tra le varie inclinazioni dell’utensile, in caso di lavorazione a più assi. Infine l’estensione CONNECTED Machining consente la connessione bidirezionale tra la macchina utensile e la postazione di lavoro CAM, garantendo il migliore scambio di informazioni possibile tra creazione ed esecuzione del programma .

L’utente ottiene considerevoli vantaggi dalla simulazione e dall’analisi. La lavorazione al duplicato digitale permette di apportare miglioramenti significativi, evitando inutili dispendi di tempo durante la produzione alle macchine. In questo modo, è possibile ottimizzare le posizioni e gli staffaggi dei pezzi di lavorazione, controllare le direzioni degli assi e prevenire efficacemente le collisioni. Ne conseguono tempi di lavorazione più ridotti, miglioramento della qualità e dell’efficienza nella lavorazione successiva e un notevole aumento generale della produttività.

I moduli di hyperMILL® VIRTUAL Machining nel dettaglio

hyperMILL® VIRTUAL Machining Center

La funzione di simulazione del modulo Center risponde agli standard di sicurezza più elevati ed è incentrata sulla simulazione su codice NC in base all’esecuzione del postprocessor. Questo garantisce una connessione diretta tra programma NC e postprocessor stesso. La soluzione crea una rappresentazione virtuale e pertanto una simulazione completa dei processi di lavorazione reali, inclusi i movimenti di connessione. Gli utenti traggono vantaggio dalla simulazione su codice NC dei movimenti delle macchine virtuali, che riproducono esattamente i movimenti delle macchine reali, permettendo ad esempio di evitare efficacemente le collisioni.

La simulazione della macchina avviene in base al modello della macchina memorizzato e tiene conto, oltre che del pezzo di lavorazione e dell’utensile, anche del portautensile, dei dispositivi e dello staffaggio. Durante la simulazione è possibile agire manualmente sugli assi, visualizzare le limitazioni degli stessi e rilevare automaticamente i fine corsa. Inoltre si possono simulare separatamente le singole fasi di lavorazione o utilizzarle come base di partenza per la simulazione stessa. La simulazione controlla ogni lavorazione prima della preparazione della macchina, pertanto hyperMILL® VIRTUAL Machining Center garantisce un elevato grado di affidabilità.

Le numerose funzioni di analisi assicurano altresì una maggiore sicurezza e trasparenza, consentendo una verifica esatta delle situazioni di lavorazione. Così, ad esempio, la funzione “best-fit” esegue un controllo affidabile dell’area di lavoro. Questa, infatti, calcola automaticamente il posizionamento ottimale del componente in base all’area di lavoro disponibile; nel processo reale, ciò permette di evitare cambi di staffaggio che spesso richiedono molto tempo. I diagrammi assiali consentono un’analisi dettagliata dei movimenti di avanzamento relativi ai vari assi. In questo modo, è possibile individuare rapidamente movimenti insoliti e correggerli durante la fase di elaborazione, prima che il programma venga trasmesso alla macchina.

hyperMILL® VIRTUAL Machining Optimizer

Il modulo hyperMILL® VIRTUAL Machining Optimizer supporta gli utenti nelle lavorazioni a più assi. Grazie ai potenti algoritmi di ottimizzazione, Optimizer trova automaticamente la migliore inclinazione dal punto di vista tecnico per una lavorazione, inclusi i relativi movimenti di avanzamento. Poiché tutte le inclinazioni selezionate sono a prova di collisione, ogni ciclo della macchina risulta sicuro. Optimizer consente di evitare errori di programmazione e modifiche successive ai programmi di lavorazione delle macchine.

hyperMILL® CONNECTED Machining

Il modulo hyperMILL® CONNECTED Machining assicura la connessione e la sincronizzazione con la macchina. Grazie alla connessione integrale, è possibile realizzare uno scambio dati bidirezionale con il sistema di controllo. I dati possono essere inviati alla macchina ed eseguiti, ma vengono anche ricevuti dalla macchina stessa. Con la simulazione, gli utenti hanno a disposizione le lavorazioni effettive in tempo reale, e il mondo CAM e quello delle macchine risultano interconnessi in modo ottimale.

Prima di avviare la macchina, viene attivato un elemento di sicurezza che allinea le diverse configurazioni della lavorazione e della macchina. Dal sistema di controllo è possibile leggere le definizioni dei punti zero, i dati degli utensili e i parametri delle impostazioni della macchina e allinearli con i dati programmati in hyperMILL®. La macchina può essere avviata solo se questi dati coincidono e se il controllo collisioni viene superato con successo. Come ulteriore funzione di sicurezza, i programmi NC vengono caricati direttamente nella memoria di lavoro del sistema di controllo, escludendo eventuali scambi o accessi non autorizzati.

Rapida connessione e massimo comfort nell’utilizzo

L’uso di hyperMILL® VIRTUAL Machining Center è estremamente semplice e intuitivo. I programmatori CAM, gli addetti alle macchine e quelli alla produzione imparano ad utilizzare rapidamente la tecnologia di simulazione poiché l’interfaccia utente riproduce esattamente i comandi tradizionali di una macchina.

Il modulo hyperMILL® CONNECTED Machining è perfettamente integrato nell’interfaccia utente. L’interconnessione con la macchina avviene con un solo clic del mouse e attraverso il controllo remoto, anch’esso integrato, è possibile gestire facilmente le lavorazioni anche da laptop.

La nuova soluzione per simulazioni hyperMILL® VIRTUAL Machining rappresenta un passo importante nel cammino verso la digitalizzazione dei processi di produzione prevista dall’Industria 4.0.

Registrati a Mecspe 2018

A Mecspe 2018 hyperMILL® MAXX Machining di OPEN MIND

A Mecspe 2018,  dal 22 al 24 marzo, OPEN MIND -Stand F15 del padiglione 3- presenta hyperMILL, hyperMILL MAXX Machining e la simulazione hyperMILL VIRTUAL Machining Center basata su codice NC gli strumenti più potenti per realizzare l’approccio Industry 4.0

Un’esplosione di performance CAM con hyperMILL® MAXX Machining

Allo stand OPEN MIND saranno realizzate dimostrazioni dal vivo attraverso le quali verranno spiegate le strategie particolarmente efficienti del pacchetto ad alte prestazioni hyperMILL® MAXX Machining il cui vantaggio principale è certamente la capacità di far risparmiare tempo.

Il pacchetto di prestazioni hyperMILL® MAXX Machining con i tre moduli ad alta efficienza per la sgrossatura, la finitura e la foratura rappresenta un vero passo in avanti in termini di efficienza. Le società di produzione che ricorrono a queste innovative strategie CAM ottengono risparmi di tempo fino al 90% durante la finitura e fino al 75% durante la sgrossatura.

I visitatori potranno anche divertirsi seguendo in diretta la realizzazione di un Mattoncino per le costruzioni realizzato in acciaio Böeler M315 con una macchina GF HSM 200U LP e utensili FRAISA.

Naturalmente gli esperti OPEN MIND saranno disponibili anche per la dimostrazione dal vivo di tutte le novità di hyperMILL 2018.1 per una programmazione e lavorazione ancora più efficaci e hyperCAD-S 2018.1 con il pacchetto elettrodi e molto altro ancora.

Per saperne di più Link