OPEN MIND E FPT INDUSTRIE: open house marzo 2014

23 marzo, 2014

fpt_industrieOPENHOUSE 27-29 marzo 2014 organizzata da FPT, azienda leader nella produzione di fresatrici e alesatrici, presso i propri stabilimenti italiani, in collaborazione con OPEN MIND.
Giornate dedicate alla presentazione degli strumenti per la produzione manifatturiera e in particolare per le  lavorazioni meccaniche dei componenti più sofisticati.

OPEN MIND presenteremo hyperMILL software CAM  leader anche nella gestione delle operazioni di fresatura.

Obiettivo di questa OPEN HOUSE sarà proprio l’approfondimento dell’ampia gamma disponibile di soluzioni dalla grande meccanica all’alta velocità, orientate ai settori energetico, aereonautico, aereospaziale, della stampistica e della modellistica più complessa.
Un importante appuntamento del settore a livello mondiale, che diventa l’occasione per conoscere gli ultimi sviluppi delle tecnologie di alesatura, tornitura e fresatura.

Appuntamento in FPT INDUSTRIE S.P.A.
VIA ENRICO FERMI ,18 30036 S. MARIA DI SALA (VE), ITALY

La partecipazione è gratuita, per informazioni sugli orari e registrazione contattaci al numero 02 931-62503 oppure inviate una e-mail a:  Info.Italy@openmind-tech.com


OPEN MIND VI INVITA ALLA FABBRICA DIGITALE DI MECSPE 2014

17 marzo, 2014

OPEN MIND sarà a MECSPE 2014 per presentare le proprie soluzioni dedicate al mondo manifatturiero in diversi ambiti: medicale, automotive, stampi, e molto altro ancora.

A Mecspe in particolare annuncerà le nuove versioni dei propri prodotti, partendo  dal nuovo software CAD per officine hyperCAD-S 2014.1 e il software CAM hyperMILL 2014.1

Lo stand OPEN MIND è al Padiglione 5 stand F56,
con ospiti speciali la OPEN MIND bike e la Premiufabbricafuturom Guitar di Daishin, realizzate entrambe con hyperMILL e
hyperCAD-s. Presente allo stand anche OPEN MIND SOLUTIONS con lo scanner 3D.

La Fabbrica Digitale: oltre l’automazione! OPEN MIND collborerà alla principale iniziativa di Mecspe 2014 realizzando il portamozzo per una innovativa auto elettrica, prototipo del Politecnico di Torino.

Unità lavorativa microlavorazioni Panorama delle tematiche collegate con le varie fasi produttive partendo dai sistemi CAD/CAM per la progettazione dei microstampi per il settore medicale, per passare alla loro realizzazione tramite Microfresatura e Microelettroerisone ed alla realizzazione dei microcomponenti per Microiniezione plastica fino alla automazione del processo.

Collaborazione con i Partner delle Macchine Utensili presso diversi stand: HERMLE, AGIE CHARMILLES, TECNOR,
VIMACCHINE, RF CELADA

E molte altre iniziative presso lo stand OPEN MIND.

Per ulteriori informazioni potete andare a leggere le novità sul nostro sito Mecspe

Vi aspettiamo a MECSPE 2014!


hyperMILL il CAM per Autodesk Inventor 2014

4 febbraio, 2014

hyperMILL , il software CAM di OPEN MIND  ha nuovamente ottenuto la certificazione da parte di Autodesk come pienamente compatibile con Autodesk Inventor 2014 .

La perfetta integrazione di hyperMILL  , tra cui l’associatività dei dati , permette di continui flussi di lavoro di tutto il percorso dalla progettazione alla produzione CNC .

Come per tutte le versioni precedenti , il software CAM hyperMILL , con la sua vasta gamma di strategie di lavorazione e funzioni di ottimizzazione , è stata oggetto di un accurato test ad opera di Autodesk . Questo fornisce agli utenti la certezza di sapere che l’integrazione dei programmi garantisce la piena interoperabilità . Inoltre , la soluzione CAM di OPEN MIND è accessibile direttamente dall’interfaccia utente in Autodesk Inventor 2014 e i due sistemi condividono lo stesso database . Ciò significa che i dati CAM vengono aggiornati automaticamente in hyperMILL  quando vengono apportate modifiche al modello CAD . Gli utenti sono in grado di trovare immediatamente la strategia di lavorazione ottimale per il loro prodotto.

www.openmind-tech.com 


Provate hyperMILL in DMG MORI a Pfronten in Germania

4 febbraio, 2014

OM_motorsport1Dal 18 al 22 febbraio si svolge l’annuale Open House organizzata da DMG MORI presso la sede principale di Pfronten in Germania.

Un evento importante con 8 anteprime mondiali presentate in occasione di questa open house testimoniano il ruolo di DMG MORI come leader globale dell’innovazione nel settore delle macchine utensili.

Numerose lavorazioni di parti programmate con hyperMILL saranno esperienze dirette su come ottenere il massimo rendimento anche dalle macchine DMG MORI.

Il personale OPEN MIND sarà presente all’evento e disponibile a presentare nei dettagli le lavorazioni svolte durante l’open house.

Pianificate il vostro incontro con noi inviando una mail all’indirizzo: marketing.italia@openmind-tech.com
La partecipazione è gratuita ma è necessario registrarsi direttamente sul sito DMG Mori. Link

Scarica l’invito DMG Mori


hyperMILL® 2013.2 offre la funzione di ricerca automatica degli utensili

16 dicembre, 2013

hypermill-2013-2-macroIn passato le macro contenevano sequenze di cicli di lavorazione statiche. Le macro intelligenti disponibili in hyperMILL®, a partire dalla versione 2011, contengono invece tutti i cicli di lavorazione potenzialmente necessari e mettono a disposizione esclusivamente le lavorazioni richieste per un’applicazione specifica. Nella presente versione del software le macro sono state ampliate.

Per macro tecnologica si intende, nell’ambito della programmazione CAM, una determinata sequenza di passaggi di lavorazione con dati relativi a utensili e dati tecnologici per geometrie caratteristiche. Le macro consentono in pratica di eseguire una “programmazione tramite clic del mouse”. Il software effettua automaticamente la ricerca della macro adatta alla feature geometrica nel database tecnologico in cui sono memorizzate tutte le macro. Ciò consente di creare in modo automatico cicli di lavorazione completi. Naturalmente a condizione che l’utente abbia memorizzato nel database tecnologico i cicli di lavorazione per le geometrie più frequenti.

Macro intelligenti

Nelle macro intelligenti utilizzate in hyperMILL® 2013.2 vengono memorizzati vari passaggi della lavorazione che possono essere necessari per la lavorazione completa di una geometria. A tale scopo sono definibili regole e condizioni per ogni passaggio della lavorazione. hyperMILL® adatta automaticamente i passaggi della lavorazione sulla base di queste regole e delle informazioni sulla geometria.

Esempio: supponiamo di dover eseguire una foratura con diametro di 8 mm, che però può avere una profondità variabile, ad esempio 6 mm, 14 mm, 30 mm e 120 mm. Chiaramente, la lavorazione cambia a seconda della profondità della foratura. Tutti questi dati ora possono essere memorizzati in un’unica macro: con una semplice “regola e – allora”, viene applicata nella lavorazione la sezione appropriata della macro.

Per la foratura, dopo che la macro aveva prelevato l’utensile necessario dal database utensili (in cui è associato a un determinato numero), finora veniva verificato soltanto se la lunghezza di lavorazione era sufficiente. Ora, con la versione hyperMILL® 2013.2, la macro è in grado di individuare anche il diametro di foratura appropriato. Ad esempio, se una macro di foratura viene utilizzata per una foratura con diametro 4, la macro cerca nel database un utensile foratura di misura 4. Se la stessa macro viene utilizzata per una foratura con diametro 6, viene cercato automaticamente un utensile foratura di misura 6. La ricerca automatica dell’utensile tiene quindi conto anche del diametro della foratura, il che semplifica non poco il lavoro dell’utente.


hyperMILL 2013.2 e hyperCAD grandi novità nella soluzione CAD-CAM di OPEN MIND

12 dicembre, 2013

hypercad-s-2013-2OPEN MIND presenta la versione hyperMILL® 2013.2. Il software CAM è stato ampliato e sono stati apportati notevoli miglioramenti, soprattutto nel componente CAD, hyperCAD®-S, che facilitano e velocizzano il lavoro dell’utente.

Maggiori prestazioni per  hyperCAD®-S

Con hyperCAD®-S, OPEN MIND ha sviluppato un proprio sistema CAD che si combina e interagisce in modo ottimale con il sistema CAM hyperMILL®. Questa soluzione CAD è concepita per semplificare al massimo i compiti di un programmatore NC. hyperCAD®-S viene fornito con ogni licenza hyperMILL® e mette a disposizione nel sistema CAM una interfaccia utente moderna e facile da utilizzare.

Nella versione 2013.2 di hyperCAD®-S sono state apportate una serie di miglioramenti.

Importazione e analisi delle parti

In particolare la produzione di stampi e utensili deve continuamente gestire geometrie provenienti da origini diverse. Per assicurare che le geometrie possano essere importate in maniera affidabile, hyperCAD®-S offre una serie di eccellenti interfacce. Per consentire l’importazione di elementi 2D, reti 3D e misure come grafica vettoriale, è stata aggiunta un’interfaccia DXF/DWG. È possibile importare anche livelli, colori, tipi di linea e piani di lavoro, a condizione che siano stati definiti nel sistema di origine.

Una volta memorizzate in hyperCAD®-S, le parti possono essere analizzate in maniera dettagliata. Anche per questa operazione sono disponibili numerose funzionalità.

È stata aggiunta, ad esempio, la funzione di riconoscimento di elementi doppi. Indipendentemente dal fatto che si tratti di curve o superfici, anche all’interno di solidi, non appena appaiono dei duplicati questi vengono riconosciuti e visualizzati. Il componente viene inizialmente visualizzato in forma trasparente e gli elementi duplicati che sono stati rilevati vengono quindi evidenziati con il colore preimpostato per la selezione. Questa funzione consente di ottenere rapidamente una panoramica della situazione: “Il vantaggio di questa nuova funzione è che la rimozione sicura dei duplicati avviene già nel componente CAD del sistema, e questo consente di risparmiare parecchio tempo nella fase di programmazione CAM”, spiega Wolfgang Weiss, Product Manager per hyperCAD®-S presso OPEN MIND.

Un aspetto praticissimo è inoltre la possibilità di invertire la selezione corrente. L’inversione permette all’utente di isolare rapidamente determinati elementi, ad esempio selezionando altri elementi circostanti, invertendoli e rendendoli invisibili, mostrando soltanto gli elementi richiesti. “Un comando importantissimo che facilita notevolmente il lavoro” assicura Weiss.

Nella fase di analisi è disponibile il comando “Info su due elementi”. Grazie a questa funzione ora è possibile specificare anche la distanza massima tra due elementi selezionati.

Lavorazione di parti

Anche gli utenti CAM devono essere in grado di influenzare in certa misura le parti importate, in modo costruttivo, al fine di prepararle in maniera ottimale per la lavorazione NC. Spesso, ad esempio, occorre raccordare le superfici. Con hyperMILL® 2013.2 adesso è possibile creare, tra due superfici o tra due catene tangenziali, delle superfici di raccordo costanti che possono essere automaticamente tagliate e ampliate.

È stata aggiunta inoltre una funzione avanzata di riconoscimento di curve di bordo, completamente integrata, che facilita considerevolmente il lavoro dell’utente. Il nuovo comando crea la topologia delle superfici, le “cuce insieme” – per così dire – e delimita con precisione i margini esterni.

Con il comando “Integrazione di testi” è possibile creare del testo lungo elementi CAD quali linee, archi e curve, che poi viene inciso sul pezzo.

Per consentire l’accesso rapido ai comandi, adesso è disponibile un elenco degli ultimi comandi utilizzati, che quindi possono essere attivati nell’area grafica tramite un clic. Come impostazione predefinita, l’elenco contiene 10 comandi, ma può essere ampliato a piacere in base alle esigenze: è l’utente a decidere quali comandi sono più utili per il suo lavoro.

Infine, OPEN MIND ha sviluppato per hyperCAD®-S un nuovo formato file, “hyperMILL® CAD Template” (hmct), che consente agli utenti di creare e salvare modelli in modo intelligente per poi riutilizzarli in un secondo momento.


OPEN MIND con hyperMILL 2013 a Euromold 2013.

27 novembre, 2013

Euromold_2013_2OPEN MIND Technologies AG sarà presente alla ventesima edizione dell’EuroMold, che avrà luogo dal 3 al 6 dicembre 2013 nell’area fieristica di Francoforte. Nel Padiglione 8.0 L07 la messa a fuoco è sulle strategie di lavorazione, sia con il software CAM hyperMILL® 2013 che con il modulo High Performance Cutting hyperMAXX®. Un altro punto di interesse in questa fiera è costituito dal software CAD hyperCAD®-S, progettato appositamente per soddisfare le esigenze degli utenti CAM.

La produzione di stampi presenta alcune difficoltà specifiche per quanto riguarda la fresatura. Ancora una volta OPEN MIND ha implementato, anche in hyperMILL® 2013, strategie di lavorazione che consentono di risolvere questa problematica. Ad esempio, l’azienda ha sviluppato, insieme a un’importante azienda costruttrice di automobili, il nuovo ciclo di “fresatura di canalini”, particolarmente utile per gli attrezzisti, che devono lavorare di fresa componenti dalla forma geometrica complessa, come canali profonde e strette. Il ciclo riconosce automaticamente le scanalature da fresare. Le aree verticali e i fondi vengono lavorati separatamente. Il sistema sceglie una strategia di sgrossatura adeguata a seconda della situazione geometrica e le aree contigue vengono lavorate interamente.

Un altra caratteristica interessante di hyperMILL® 2013 è l’estensione per la “finitura a 5 assi form-offset”: adesso è possibile utilizzare utensili di fresatura a barile e a goccia. La strategia sfrutta la forma snella dell’utensile di fresatura, abbinata al grande raggio affilato (settore circolare). Ciò consente una lavorazione a spirale a 5 assi con grandi distanze tra i percorsi nelle superfici a forma libera.

Movimenti armonici durante la sgrossatura

hyperMAXX®, il modulo di sgrossatura pienamente integrato in hyperMILL®, offre una combinazione di percorsi utensile ottimali, la massima quantità di asporto del materiale e tempi di produzione ridotti al minimo. La distribuzione ottimale dei percorsi di fresatura e l’adattamento dinamico dell’avanzamento in base alle condizioni di taglio consentono di eseguire la fresatura sempre con la massima velocità di avanzamento possibile. La lavorazione avviene esclusivamente in concordanza, con i movimenti dell’utensile eseguiti a forma di spirale i quali, nella fase finale, si avvicinano sempre di più al profilo nominale. Il percorso utensile di hyperMAXX® viene quindi calcolato tenendo conto del volume di truciolatura, dei dati relativi alla macchina, del materiale di cui viene eseguita la truciolatura e di un andamento armonico.

CAD per utenti CAM

Per hyperCAD®-S architettura, kernel, grafica, base di dati, interfaccia utente e API sono stati sviluppati completamente ex novo. Il software è ideale per i dati importati. L’utente ha il vantaggio di poter modificare tutti gli elementi della geometria in modo semplice e in qualsiasi momento. Curve e superfici a forma libera vengono rappresentate tramite geometrie Nurbs e curve di Bezier. Oltre a fornire i noti elementi di base per la progettazione, il kernel è stato ampliato con elementi studiati appositamente per aiutare il programmatore CAM: percorsi utensile, mesh poligonali, nuvole di punti nonché un elemento rettangolare.

http://www.openmind-tech.com/it


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 83 follower